Come tagliare una cipolla a metà e poi in fettine sottili COMMENTA  

Come tagliare una cipolla a metà e poi in fettine sottili COMMENTA  

Le cipolle sono disponibili in differenti varietà. Il sapore delle cipolle va dal piccante al dolce, a seconda del tipo. Le cipolle sono una fonte di vitamina C, di fibre e di cromo. Quando scegliete una cipolla da usare, cercatene sempre una che abbia una superficie pulita con una pelle secca e croccante. Le cipolle con delle aree molli e delle macchie nere non hanno un sapore fresco.

Leggi anche: Come affettare in modo sottile una cipolla


Istruzioni

1 Tagliate un po’ la radice della cipolla. Non tagliate del tutto questa estremità poiché tiene la cipolla insieme.

2 Tagliate il gambo della cipolla.

Leggi anche: Come affettare una cipolla


3 Mettete il lato dove vi era il gambo sul tagliere e tagliate la cipolla a metà.

4 Togliete la pelle della cipolla con le mani.


5 Mettete una delle metà della cipolla sul tagliere con il lato del taglio appoggiato su di esso e la parte del gambo rivolta verso il coltello.

L'articolo prosegue subito dopo


6 Tagliate la cipolla in fettine iniziando dalla parte del gambo. Piegate le dita dietro al coltello e premete tenendo ferma la cipolla. Lo spessore delle fette dipende dal vostro gusto.

7 Tagliate le metà della cipolla fino a che raggiungete la radice. Scartate l’estremità della radice.

 

Leggi anche

apple macbook
Guide

Come cambiare ip del mac

Se vuoi cambiare ip del tuo mac, ecco la semplice procedura che dovrai seguire per farlo in modo veloce e soprattutto in tutta sicurezza.   L’IP address è un numero univoco formato da quattro campi e da tre numeri ciascuno dei quali identifica il vostro dispositivo, in questo caso Mac, su una rete.  Questa rete può essere pubblica come internet o privata, in tal caso si tratta di rete LAN (Local Area Network). Dunque l’IP address assolve due funzioni: in primis identificare un dispositivo su una rete e poi fornire un percorso per raggiungerlo. Gli indirizzi IP pubblici sono consegnati dall’ Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*