Come vomitare tutto

Come vomitare tutto

Salute

Come vomitare tutto

vomitare

Hai mangiato troppo, ma quando vomiti, riesci a buttare fuori solo una parte? In questa guida troverai alcuni consigli utili per vomitare tutto.

Vomitare è una delle sensazioni più brutte che possa avere una persona. Per questo motivo la maggior parte degli individui cercano di evitare questa sensazione. Esistono però dei casi in cui è necessario indurci il vomito. Per questo motivo sono presenti delle pratiche che permettono a una persona di indursi il vomito in maniera semplice e veloce.

Come indurre il vomito

Esistono alcune circostanze però in cui indursi il vomito risulta fondamentale per eliminare la sensazione di nausea. Inoltre a volte vomitando si riesce ad eliminare dal proprio corpo delle sostanze o alimenti che possono danneggiare il corpo o l’organismo. Una delle principali sensazioni che inducono le persone a voler vomitare è la nausea. A volte questa sensazione passa da sola dopo poche ore o con la somministrazione di medicinali appositi. Altre volte per farla passare risulta necessario indurre il vomito in maniera forzata.

La prima cosa che si deve fare si sente il bisogno di vomitare è quella di avvicinarsi a un posto il più possibile pulito.

L’ideale in questo senso è recarsi in bagno vicino al lavandino o al gabinetto. Questo, oltre per motivi igienici, renderà anche la fase di pulitura più semplice. Nel caso, invece, non si fosse in casa è consigliabile andare in un posto all’aperto, preferibilmente vicino a un parco. In alternativa si può scegliere di vomitare all’interno di una busta di plastica comune ( quella che si usa per fare la spesa per intenderci). In ogni caso è comunque sempre utile avere una persona vicina in questi momenti. Così si eviterà il rischio di soffocamento con il vomito.

Bere velocemente

Uno dei motivi più facili e veloci per indurre il vomito è quello di bere velocemente. Esistono alcuni miscugli che permettono di aumentare il livello della nausea fino a portare direttamente la persona interessata al vomito. Una delle miscele più usate è quelle di acqua e sale oppure di acqua e senape. Nel caso la nausea fosse causata da una sbornia si può optare per bere del caffè amaro con un po’ di succo di limone.

Il motivo principale del successo di queste miscele è da ricercare nel loro sapore disgustoso che permetterà ad ogni persona di vomitare facilmente.

Dita in gola

Il modo più naturale per vomitare è quello di mettersi due dita in gola. Letto così sembrerebbe una pratica atroce, ma non è vero. Per indursi il vomito attraverso questa procedura sarà sufficiente spalancare per bene la bocca e inserire due dita, possibilmente l’indice e il medio, in gola. In quel momento sarà importante cercare di fare pressione sull’ugola, senza però esagerare. Se si inseriscono bene le dita l’urto del vomito arriverà entro pochi secondi. In caso contrario magari vi toccherà ripetere un’altra volta l’azione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche