Decoupage su tela: come si fa COMMENTA  

Decoupage su tela: come si fa COMMENTA  

Una tecnica artistica facile e bella da realizzare è il decoupage: in questa guida il procedimento per chi vuole provare il decoupage su tela.

Il decoupage è una tecnica artistica non difficile da imparare e mettere in pratica. Ovviamente, bisogna avere una discreta manualità e molta fantasia. Con il decoupage è possibile dare vita ad oggetti ormai rovinati, trasformare un vecchio mobile inutilizzato, oppure realizzare dei quadri su tela. Per avere un effetto sorprendente su tela si può utilizzare il decoupage, che è una tecnica molto versatile, insieme alle malte, che servono a fissare meglio il disegno. Prima di iniziare, bisogna procurarsi: tovaglioli illustrati, un telaio telato, malta liscia, malta sabbiata, malta screpolante, colore acrilico per realizzare rilievi, colori acrilici, colla per decoupage con tovagliolo, spray satinato per artist graphic. Dopo aver scelto l’immagine, ritagliare il tovagliolino e posizionare il rettangolo così ottenuto sulla tela.


Tracciare il contorno delicatamente, aggiungere poi la malta screpolante con una spatola per ottenere un effetto di screpolatura. Dopo aver creato qualche millimetro di spessore con l’applicazione della malta, utilizzare il phon per capelli per formare alcune crepe suggestive.

Dopo qualche minuto di posa, procedere con l’applicazione della malta sabbiata. Prima che le malte si induriscano si possono inglobare piccoli oggetti, anche senza l’ausilio della colla.

Con una stringa si traccia il contorno utilizzando un po’ di malta liscia. I colori acrilici devono essere bel diluiti, infine si può utilizzare uno spray fissante, preferibilmente opaca.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*