Dentisti, pene più severe per gli abusivi

News

Dentisti, pene più severe per gli abusivi

Abusivismo

E’ stato approvato nei giorni scorsi in Senato il Ddl che istituisce pene più severe per chi pratica in modo abusivo la professione di odontoiatra.

Se anche la Camera approverà il decreto legislativo, chi si spaccia per dentista ma non lo è potrà essere condannato a due anni di reclusione e ad una multa da 10 mila a 50 mila euro, oltre alla confisca delle attrezzature utilizzate.

Si tratta di un provvedimento che servirà senz’altro a contrastare il fenomeno dilagante dell’abusivismo in questa professione medica, che purtroppo nel nostro Paese è particolarmente diffuso e che fino ad ora è stato punito senza severità.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...