Dimenticano la bambina in autogrill vicino Alessandria, se ne accorgono a Savona

Cronaca

Dimenticano la bambina in autogrill vicino Alessandria, se ne accorgono a Savona

Incredibile episodio quello avvenuto nel bel mezzo dell’autostrada che da Milano porta alla Liguria, dove una bambina è stata letteralmente dimenticata dai suoi genitori. La famiglia in viaggio per le agognate ferie si è fermata, come spesso accade, in autogrill ma quando sono ripartiti i genitori non si sono accorti dell’assenza della figlioletta di 3 anni, rimasta alla stazione di servizio dell’autostrada A26; è accaduto in provincia di Alessandria, all’altezza del comune di Ovadia, e i genitori, come indicato dalla Polizia Stradale di Alessandria che ha reso nota la notizia, se ne sono accorti solo al loro arrivo a Savona.

Sono stati alcuni passanti ad allertare gli agenti, giunti sul posto per soccorrere la bimba e provare a rintracciare i genitori. La piccola era molto spaventata, come raccontato dai soccorritori, al punto che non voleva neanche parlare. L’allarme è stato diramato alle forze di polizia sia a livello regionale che nazionale, ma ci sono volute altre due ore prima che i genitori, disperati dopo essersi accorti dell’assenza della piccola, telefonassero al numero di emergenza.

Mamma e papà hanno temuto il peggio ma fortunatamente tutto è andato a buon fine: i due hanno spiegato che con loro c’era anche l’auto di un’altra famiglia e che pensavano la piccola fosse salita nell’altra auto con l’amichetta.

Per questo non si sono preoccupati della sua assenza nella macchina, non accorgendosi però che la bambina non era neanche nell’altro veicolo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche