Fare la spesa con i bambini COMMENTA  

Fare la spesa con i bambini COMMENTA  

Portare con sé i bambini durante la spesa, può essere educativo e divertente (sì, davvero), specialmente se si pianificano prima le attività. Girare nei reparti del supermercato o tra le bancarelle del mercato rionale ti dà l’opportunità di insegnare ai tuoi bambini la matematica di base e la capacità di lettura, di introdurli a  cibi diversi e di aiutarli a capire il valore di una dieta equilibrata.


Pesi e numeri
Per i bambini più piccoli, può essere divertente semplicemente contare il numero degli elementi presenti nella lista della spesa o in una certa area del carrello. Puoi divertirli e tenerli occupati contando specifici alimenti o categorie, come ad esempio i cereali avena,le  minestre con verdure, le varietà di mele o i tipi di formaggio.


Le bilance nei supermercati, inoltre permettono ai bambini di imparare pesi e misure. Puoi anche cogliere l’occasione per ripassare i conti e le tabelline, chiedendo ai bambini di calcolare e capire i prezzi al chilo.


Gruppi alimentari

La grande varietà di cibo presente in mercati e supermercati è un’interessante occasione per insegnare ai tuoi figli a capire le qualità nutrizionali dei prodotti e quali fanno bene alla salute. Oltre a raccontare loro come si produce una cosa, come se ne coltiva un’altra, come riconoscere i prodotti freschi etc.

L'articolo prosegue subito dopo


Sviluppo del pensiero
Sviluppa i processi di ragionamento del tuo bambino chiedendogli quali ingredienti secondo lui sono contenuti in una torta o in un altro prodotto. Spiegagli in che modo i vari ingredienti lavorano insieme per sviluppare diverse consistenze e sapori, e trovate insieme gli articoli sugli scaffali dei negozi.

Chiedi ai bambini di mettere insieme un semplice menu per il pranzo o la cena e di sviluppare le loro capacità alimentari evidenziando i vantaggi e gli svantaggi di ogni scelta e come creare un pasto equilibrato (o meno).

Chi cerca trova
Fai una fotocopia della lista della spesa e danne una copia a ciascun bambino. Invitali a leggere i cartelli che indicano i vari reparti  ed a scegliere dove pensano che ogni voce dell’elenco sia situata e perché. Per dare ai bambini un senso di realizzazione, scorrete insieme gli elementi della lista e spiega in che modo vanno inseriti nel carrello perché non si rovinino, infine  fate  un conto alla rovescia di quanti elementi sono rimasti fino a quando la spesa non sia completata.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*