Gomorra: le morti più drammatiche

Serie TV

Gomorra: le morti più drammatiche

Gomorra: ecco come è stato accolto all'estero
Gomorra: ecco come è stato accolto all'estero

E’ la serie televisiva italiana che è riuscita a conquistare il pubblico di tutto il mondo, Gomorra. Ecco le scene con le morti più drammatiche.

Dal 2014, anno dell’esordio sui canali Sky, la serie TV Gomorra ha raccolto un successo via via crescente, frutto di una combinazione sapiente fra realismo, argomenti forti e oggettivo valore cinematografico. Ispirata al film del 2008 “Gomorra” di Matteo Garrone e al bestseller di Roberto Saviano, la serie televisiva ha quasi soppiantato ogni altro riferimento in termini di popolarità.

Ambientata sullo sfondo della prima faida di Scampia, la fiction ruota attorno al clan camorristico dei Savastano. Fra personaggi senza scrupoli, violenza e scontri continui, sono moltissime le scene già diventate di culto.

Fra di esse, quelle, cariche di drammaticità, che descrivono la morte di alcuni personaggi. Due su tutte. La prima è quella relativa alla fine del boss mafioso Salvatore Conte, che muore per mano di Ciro, con una coltellata.

La seconda è quella di Marta, la ragazza che decide di lavorare per Imma e viene uccisa da due sicari. Nella scena, Marta si trova nel negozio del padre e sta provando un abito. Le immagini di lei che cerca di fuggire dai suoi assassini scappando in strada in veste nuziale è una delle più suggestive di tutta la fiction.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...