Huawei P9 scheda tecnica, caratteristiche, test COMMENTA  

Huawei P9 scheda tecnica, caratteristiche, test COMMENTA  

È bene ricordare che Huawei P9 è uno specifico smartphone Android, ha la caratteristica di essere decisamente avanzato e di essere dotato della tecnologia di ultima generazione. In esso sono presenti tutta una serie di eccellenze. Il grande display di questo smartphone Android è da 5.2 pollici (la risoluzione è da 1920×1080 pixel, si tratta della più elevata che si possa trovare attualmente). Molteplici risultano anche essere le funzionalità di questo dispositivo elettronico. Per prima cosa è bene soffermarsi sul modulo LTE 4G che rende possibile il trasferimento dei dati e la navigazione molto veloce in Internet.

Nell’Era Internettiana comunicare con il mezzo elettronico di ultima generazione è l’essenza stessa della vita. Ma vediamo, ora, di soffermarci in sintesi sulle caratteristiche tecniche della fotocamera. Quest’ultima è da 12 megapixel, essa permette di scattare della foto con una elevata risoluzione (di 4290×2800 pixel). Si possono registrare video con una altissima risoluzione (all’incirca di 1920×1080 pixel).L’altra importante caratteristica di questo smartphone Android da mettere in luce è costituita dal fato che lo spessore del dispositivo elettronico è di soli 7mm. È tra i più sottili attualmente presenti sul mercato.

Una cosa fondamentale da mettere in luce su questo smartphone Android è costituita dal fatto che Huawei con P9 ha investito molto sul settore fotografico. Nell’Era Internettiana il modo di presentarsi nella Rete virtuale è qualcosa che assume una rilevanza del tutto particolare, apparire splendidi è qualcosa di vitale per tutte le persone che hanno a che fare con il mondo che ci circonda. Secondo le recenti tendenze di mercato del settore, da parecchio tempo la fotografia con smartphone si sta piano piano facendo strada. Tutto questo come logica conseguenza ha portato alla diminuzione delle vendite della macchine reflex e mirrorless. Molte aziende stanno investendo sempre più risorse economiche nel settore e questo brand particolare migliora di giorno in giorno.

I produttori sono consapevoli del fatto che fornire la migliore tecnologia disponibile è una questione di grande rilevanza, l’obiettivo è quello di soddisfare pienamente il cliente.
È bene evidenziare che c’è chi come Samsung ha cercato di percorrere una strada leggermente più tradizionale (come per esempio nel Galaxy S7 propone un sensore un po’ più grande, una apertura focale più elevata ed un numero inferiore di megapixel). Tutto questo al fine di trarre beneficio dalla poca luce.

L'articolo prosegue subito dopo

La cosa importante da rilevare è quella che i bordi di Huawei P9 sono lavorati perfettamente, hanno una doppia fresatura agli estremi, tutto questo è interrotto solamente dalle plastiche (quelle che servono al posizionamento delle antenne. Tutto questo al fine di garantire una ottimale ricezione del segnale). Questo è un punto d’importanza fondamentale per Huawei (che è leader in ambito di “reti”). Poi emerge un’altra particolarità: sul lato destro spunta il bilanciere per la regolazione del volume; poco sotto si trova infine il tasto di accensione.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*