I 5 alimenti vietati per non ingrassare COMMENTA  

I 5 alimenti vietati per non ingrassare COMMENTA  

I 5 alimenti vietati per non ingrassare
I 5 alimenti vietati per non ingrassare

Zoom su cinque alimenti vietati per ridurre il giro vita, associati a serie ripetute di addominali e una dieta equilibrata.

Dimenticare i grassi cattivi

I grassi devono essere scelti bene e in quantità ridotte. Bisogna eliminare i grassi saturi come il burro, la crema, i formaggi, i salumi e i dolci, e privilegiare, invece, i grassi detti insaturi come un cucchiaio d’olio di cui il corpo ha bisogno in quantità ragionevole.

Limitare le verdure crude

Le cosiddette crudità tendono ad irritare il colon e a gonfiare, soprattutto se consumate in grande quantità. È preferibile privilegiare le verdure cotte le cui fibre, intenerite dalla cottura, favoriscono la digestione.

Abolire zucchero e sode

Anche il buon senso è auspicabile in una dieta! Per sgonfiarsi, è necessario evitare ovviamente prodotti pieni di zucchero che non sono indispensabili alla nostra salute. Bisogna evitare di stuzzicarli tra un pasto e l’altro ed evitare anche le sode, ricche di zuccheri. Gli esperti sono unanimi sulla questione, a parità di calorie, meglio un pezzo di pane con formaggio che un dolcino.

Evitare il latte intero

Se si tende a sentirsi gonfi e appesantiti dopo la colazione, si deve puntare su tipi di latte a ridotto contenuto di lattosio o a quelli vegetali, facilmente digeribili.

L'articolo prosegue subito dopo

Farinacei sì, ma meglio i cereali completi 

I cereali non sono tutti uguali. Se pane, cereali e fette biscottate apportano l’energia indispensabile all’organismo, si preferiscono quelli che presentano un indice glicemico basso, che bruciano gradualmente i glucidi ed evitano, così, fame da lupi e spuntini. Si preferisce ovviamente il pane integrale, dalla consistenza densa e sazievole, alla baguette bianca, e il riso integrale ricco di fibre o la pasta integrale.

Leggi anche

Salute

Dieta Lemme: quali danni provoca

Dieta Lemme: sconsigliata a chi soffre di problemi al fegato, ai reni, la mancanza totale di sale potrebbe portare ad ipotensione con capogiri, sconsigliata anche alle donne in gravidanza La dieta del Dottor Lemme sta Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*