Le cose più assurde rubate negli hotel COMMENTA  

Le cose più assurde rubate negli hotel COMMENTA  

Cosa si ruba negli alberghi maggiormente? Lastminute.com ha interrogato gli albergatori di oltre 500 strutture in tutto il mondo per scoprire gli oggetti più originali rubati dagli alberghi e le più assurde dimenticanze di questo 2012.

Al primo posto tra gli oggetti protagonisti dei furti più curiosi, alcuni degni di nota anche per l’eccellenza tecnica della loro esecuzione, ci sono proprio come nel 2011 gli asciugamani. Infatti, gli intervistati dichiarano che l’87% dei propri ospiti non può far a meno di sottrarre questo ricordo. Al secondo e terzo posto, però, figurano due voci differenti rispetto allo scorso anno: il 60% degli ospiti non resiste ai courtesy kit, mettendo in valigia shampoo e bagnoschiuma mignon per possibili utilizzi futuri, mentre al terzo posto tra gli oggetti più rubati ci sono le penne o matite con logo dell’hotel, che sono tra gli oggetti favoriti per il 55% degli ospiti.

Nel 2011 al secondo e terzo posto rispettivamente c’erano invece i posacenere e gli accappatoi. Ci sono anche dei furti abbastanza particolari come quelli delle mensole, componenti di tubature, rubinetti e docce, tavolette del wc e tende, come riportano alcuni albergatori di Berlino, Madrid, Washington e Las Vegas, oppure quello delle Tv, oggetti non proprio maneggevoli da portar via, nel 16% dei casi di furti.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*