Lutto nel calcio italiano: è morto Cesare Maldini COMMENTA  

Lutto nel calcio italiano: è morto Cesare Maldini COMMENTA  

Se n’è andato uno degli uomini più amati dagli appassionati di calcio italiani. All’età di 84 si è spento Cesare Maldini, lasciando un grande vuoto nel calcio italiano. Ad annunciare la morte di Maldini, un breve comunicato diffuso dai familiari, nel quale si apprende che l’ex ct della nazionale se n’è andato nella notte tra sabato e domenica.


Uomo riservato e avulso dal clamore mediatico, ci ha lasciati in silenzio com’era nella propria indole. Fu vice allenatore della nazionale che trionfò nel mondiale spagnolo nel 1982 e da allenatore conquistò tre titoli europei con la nazionale under 21. Guidò la nazionale maggiore negli sfortunati mondiali di Francia, che terminarono mestamente con gli azzurri eliminati dai tiri dal dischetto dai padroni di casa, che poi si aggiudicarono il titolo.

Da giocatore, fu una bandiera del grande Milan degli anni ’80 con il quale vinse anche una Coppa dei Campioni e 4 scudetti. La dinastia dei Maldini al Milan proseguì grazie alle straordinarie gesta del figlio Paolo, da tutti considerato uno dei più grandi difensori di tutti i tempi.

Nel comunicato diffuso dai familiari di Cesare Maldini la famiglia ha annunciato ‘ con immenso dolore la scomparsa di Cesare nella notte tra sabato e domenica’.
Per la scomparsa di Cesare Maldini, sarà osservato un minuto di silenzio in tutti gli stadi italiani.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*