Mafia: operazione Cc,7 arresti a Palermo. In manette anche consigliere comunale

News

Mafia: operazione Cc,7 arresti a Palermo. In manette anche consigliere comunale

Il consigliere comunale palermitano Salvatore Martorana, uno dei fermati dai Cc durante l'operazione Panta Rei
Il consigliere comunale palermitano Salvatore Martorana, uno dei fermati dai Cc durante l'operazione Panta Rei

I carabinieri di Palermo, in accordo con il Dda e il Gip siciliano, hanno arrestato stamattina 7 persone ritenute responsabili di associazione e ed estorsione aggravata di stampo mafioso.

I fermati corrispondo ad Antonio Abate di anni 38, Vincenzo Vullo di anni 41, Gaspare Parisi di anni 38, Salvatore Ingrassia di anni 51, Bartolomeo Militello di anni 68 anni e Salvatore Martorana, 69 anni, consigliere comunale di Santa Flavia, un piccolo comune in provincia di Palermo. Specialmente l’arresto di un politico indagato per mafia ha destato parecchio scalpore.

L’arresto dei sette si colloca all’interno dell’operazione Panta Rei, operazione iniziata il 16 Dicembre 2015 che, ad oggi, ha portato a ben 38 arresti di persone collegate alla mafia.

Durante tale operazione, condotta brillantemente da Cc, Gip e Dda siciliani, sono state documentate 7 estorsioni ai danni di commercianti e imprenditori costretti, dietro minacce verbali e corporali, al versamento di cospicue somme di denaro (il cosiddetto pizzo) a cadenza mensile o nei periodi festivi di Pasqua e Natale.

La maggior parte delle attività commerciali controllate e “tutelate” dalla mafia si trova nel quartiere Borgo Vecchio di Palermo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...