Melania trasloca alla Casa Bianca: fine della guerra con The Donald?

Melania trasloca alla Casa Bianca: fine della guerra con The Donald?

Gossip e TV

Melania trasloca alla Casa Bianca: fine della guerra con The Donald?

melania trump

Melania aveva più volte rimandato il suo spostamento alla Casa Bianca per permettere al figlio Barron di terminare l'anno scolastico.

Conquistandosi l’elogio del New York Times che l’ha paragonata a Jacqueline Kennedy per essere riuscita a rubare la scena al marito in più di un’occasione, Melania Trump sta finalmente per trasferirsi alla Casa Bianca. Considerata una donna con un “forte ascendente” sul presidente, il suo arrivo sicuramente sarà un potenziale fattore di cambiamento.

La First lady si trasferirà il 14 giugno, la scelta della data del trasloco è da attribuire ala fine dell’anno scolastico. Infatti Melania, aveva più volte rimandato il suo spostamento alla Casa Bianca per permettere al figlio Barron di terminare l’anno scolastico. Con la chiusura delle scuole a New York, Melania e Barron, si sposteranno definitivamente a Washington. Al momento è l’unica first lady nella storia che ha posticipato il suo arrivo al civico 1600 di Pennsylvania Avenue.

Con lei si sposteranno anche i suoi genitori Victor e Amalija Knavs, che attualmente vivono nella penthouse della Trump Tower di New York, ma non si trasferiranno completamente, come fece la madre di Michelle Obama, Marian Robinson.

Tale trasloco, non rappresenterà una formalità per gli esperti americani che prevedono che il suo arrivo inciderà positivamente sulla stabilità della presidenza di Donald Trump.

Secondo quanto riportano alcune testate americane, Melania dopo il suo primo viaggio all’estero come first lady ha infoltito nelle ultime settimane il programma dei suoi impegni pubblici. Tra scandali e polemiche a causa delle decisioni politiche del presidente, secondo Katherine Jellison, professoressa di storia all’Università dell’Ohio specializzata in storia delle first lady, il trasloco della first lady a Washington “non servirà a fermare le inchieste, ma aiuterà a dare l’idea che il matrimonio del presidente sia stabile e che la sua vita familiare sia sotto controllo”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche