Napoli, colpito in casa da proiettile vagante

News

Napoli, colpito in casa da proiettile vagante

20141225_86857_z6

Tragedia della vigilia di Natale a Napoli. Giorgi Gorgadze, un polacco di 26 anni, è stato raggiunto alla testa da un proiettile mentre si trovava con la compagna sul divano della loro abitazione, in Vico Zite, nel quartiere napoletano di Forcella. Il giovane si trova ora ricoverato in ospedale e le sue condizioni sono gravi.

La donna ha riferito di aver tempestivamente chiamato il 118 e che Gorgadze è stato trasportato d’urgenza in ospedale, dove i sanitari hanno riscontrato una profonda ferita alla testa, con presenza di frammenti metallici intorno al foro provocato da arma da fuoco. La Polizia sta indagando sull’accaduto, senza escludere alcuna ipotesi investigativa.

Speriamo che questa non sia la prima vittima di una lunga serie di tragedie annunciate per l’uso sconsiderato di armi e petardi in occasione dei festeggiamenti di Natale e Capodanno.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...