Napoli: Le vele saranno abbattute

News

Napoli: Le vele saranno abbattute

le vele di scampia
le vele di scampia

Ieri 29 Agosto la Giunta comunale di Napoli ha approvato il progetto di riqualificazione della zona di Scampia, zona diventata ormai da anni il simbolo del degrado della città. Per il progetto di riqualificazione dell’intera città sono stati stanziati 58 milioni di euro, 18 dei quali verranno destinati esclusivamente alla zona di Scampia e alla demolizione dei famosi eco-mostri.

E’ prevista la demolizione delle vele A C e D mentre per la B si prevede, per ora, il mantenimento e sarà destinata ai nuclei familiari che ancora dovranno trovare casa, ma anche per altre funzioni pubbliche. Il bando è stato varato a Giugno e prevede progetti di riqualificazione urbanistica in tutto il territorio nazionale, il badget ammonta a 500 milioni di euro, per questo i progetti dovranno essere approvati fino ad esaurimento della cifra.

Le amministrazioni si sono particolarmente concentrate sulla zona di Scampia e quelle limitrofe, dato che da anni le vele sono diventate il simbolo del degrado cittadino, ormai famose in tutto il mondo, emblema della criminalità e punto di ritrovo per affari “loschi”. A dimostrarlo sono le numerose riprese che vedono come protagonista la zona di Scampia in film o telefilm riguardanti la Camorra napoletana, vedi la famosa serie televisiva di Gomorra.

Napoli e De Magistris con questo progetto si impegnano ad innalzare la qualità della vita e della condizione abitativa di tutti coloro che abitano in queste zone della città partenopea.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche