Napoli, ospedale San Paolo: lettino ricoperto di formiche, blitz carabinieri

Napoli

Napoli, ospedale San Paolo: lettino ricoperto di formiche, blitz carabinieri

Napoli

I carabinieri del Nas hanno effettuato un blitz all'interno dell'Ospedale San Paolo di Napoli, in seguito alla vicenda della paziente ricoverata su un lettino ricoperto di formiche.

Blitz dei carabinieri del Nas all’Ospedale San Paolo di Napoli, dove una paziente era stata ricoverata su un letto ricoperto di formiche, nel reparto di medicina generale. Il caso ha scatenato molta indignazione e la Procura guidata da Giuseppe Lucantonio sta portando avanti le indagini anche all’interno degli altri reparti.

Le indagini e i primi risultati

Di tutti i reparti dell’Ospedale San Paolo si stanno analizzando le questioni di igiene, sicurezza e tutti i documenti relativi alla manutenzione, vigilanza e refezione. All’interno della struttura sono intervenuti i militari, carabinieri, il colonnello Maresca e il maggiore Tiano. Inoltre si sta indagando su sospetti casi di assenteismo.

In merito al caso, è intervenuto il ministro della Salute Beatrice Lorenzin, che ha dichiarato che si tratta di “una cosa indegna” e che si occuperà, assieme alle autorità competenti, di accertare eventuali responsabilità e che ci saranno anche accertamenti sulla direzione dell’ospedale.

Secondo alcune indiscrezioni, i primi risultati delle indagini avrebbero confermato la presenza di alcune lenzuola infestate in un magazzino della struttura ospedaliera.

All’interno dei reparti erano in corso anche alcuni lavori e sarebbero già state denunciate le precarie condizioni di igiene e pulizia dell’ospedale.

Durante la mattinata, anche il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, ha deciso effettuare un sopralluogo all’Ospedale San Paolo. Vincenzo de Luca, accompagnato dagli ispettori del nucleo regionale, ha garantito che si sta procedendo con l’avanzamento delle indagini e di verificare tutte le responsabilità del caso.

Immediata è stata la replica della Lega al sopralluogo del presidente della Regione Campania, che si è duramente espressa sulla vicenda: “quanto sta accadendo negli ospedali campani è l’ennesima testimonianza dell’incapacità del governatore De Luca di gestire il sistema sanitario regionale”.

Nonostante il servizio sanitario italiano sia stato dichiarato tra i più efficienti in Europa, è inconcepibile che si verifichino episodi scandalosi come questo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche