Ogni giorno un bambino soccorre cani randagi - Notizie.it

Ogni giorno un bambino soccorre cani randagi

Animali

Ogni giorno un bambino soccorre cani randagi

Ogni giorno, per due settimane, il figlio di quest’uomo usciva da casa per fare delle lunghe passeggiate. La sua famiglia vive nelle zone rurali delle Filippine, e dato che il padre era curioso di sapere quello che stava facendo, un giorno ha deciso di seguire il figlioletto…
Ciò che scoprì fu commovente e straziante allo stesso tempo.

Scoprì così che suo figlio per le ultime due settimane aveva preso l’abitudine di uscire per andare a nutrire alcuni cani randagi che incontrava.

It turns out his son was taking those trips for the past two weeks to feed some stray dogs he met.

I cuccioli morivano di fame ed erano apparentemente infettati dalla rogna.

The puppies were starving and seemingly infected with mange.

Ma anche se avevano paura degli esseri umani, uno sembrava essere più amichevole degli altri.

But even though they were afraid of humans, one seemed to be friendly.

E aveva anche imparato a ringraziare!

He even knew how to shake!

Dal momento però che i cani sembravano malati, padre e figlio iniziarono a prendere delle precauzioni per disinfettarsi dopo aver interagito con i randagi.

Since the dogs seemed sick, both father and son have been taking precautions to disinfect themselves after interacting with the strays.

Speriamo che qualcuno possa prendersi cura di questi randagi.

Hopefully someone can take care of the mange on these strays.

Per ora, tutto ciò che sappiamo sono i loro nomi: “il cucciolo bianco”, “Brownie” e “Blackie”.

For now, their names are "the white puppy," "Brownie" and "Blackie."

Blackie sembra fare da madre a tutti.

Blackie seems to be there mother.

Non è in gran forma, ma resta comunque al loro fianco.

She isn't in great shape either, but she stays by their side.

La rogna è una malattia della pelle causata da acari parassiti.

Sembra che questi cuccioli abbiano la rogna sarcoptica, nota anche come scabbia canina. E’ altamente contagiosa, così la madre deve essere molto attenta a non infettare i propri cuccioli dopo la poppata.
Per fortuna, è curabile.

È possibile visitare il sito web del piccolo eroe e fare una donazione: Happy Animals Club

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche