Pedofilia, suora abusa di una ragazzina: suicida la vittima

Cronaca

Pedofilia, suora abusa di una ragazzina: suicida la vittima

20121114-095903.jpg

Busto Arsizio – Aveva ormai compiuto 26 anni Angela (nome di fantasia) ma dentro di sé si portava un poso insostenibile. I suoi giorni in quel maledetto oratorio, la fiducia conquistata con l’inganno. Lei, timida, introversa, qualche difficoltà a relazionarsi, a fare amicizia. Era il 1997 quando Angela conosce quella suora. Sembrava gentile, buona, ma sotto la santità delle sue vesti si nascondeva ben altro. Il crocifisso che portava al collo non bastava a arginare la sua voglia di sesso. Le piacevano le donne alla suora, anzi, le piacevano le ragazzine. Una pedofila. Anni di abusi, violenze, coercizioni. Angela, l’anno scorso, per quelle violenze che le hanno minato la psiche, si è tolta la vita. Una morte che ha scoperchiato una squallida vicenda ma simile a tante altre. Uomini (e in questo caso donne) di fede che non sanno tenere chiusa la patta dei pantaloni. Il Gip di Busto Arsizio ha fatto rinchiudere quella “santa donna” in una casa di cura. Quell’orrore era raccontato in diari, lettere, video, foto appartenute ad Angela.

Vincenzo Borriello

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...