Porta blindata: come pulire cardini COMMENTA  

Porta blindata: come pulire cardini COMMENTA  

cardini

La porta blindata garantisce maggior sicurezza rispetto a una in legno. Qual è la corretta manutenzione per garantirne la durata?Come pulire i suoi cardini?

A differenza di quanto di pensi, anche le porte blindate hanno bisogno di manutenzione e pulizia, specialmente i cardini. Certo rispetto ai portoni in legno il trattamento sarà diverso ma andrà comunque fatto.


Se i cardini della porta blindata sono in alluminio, per pulirli basterà utilizzare un panno umido con un detergente. È importante che il detergente scelto sia neutro, non abrasivo, senza ammoniaca e clorocandeggina. Bisogna pulire in questo modo le superfici dei cardini quando non sono esposte a fonti dirette di calore, come i raggi solari. Inoltre è bene usare acqua con temperatura non superiore ai 30 gradi centigradi. Altrettanto importante è verificare che nelle fessura intorno ai cardini e alla chiusura della porta non ci siano corpi estranei. Questi possono ostacolare il corretto funzionamento della porta e vanno rimossi quanto prima.


Per rimuovere polvere e corpi estranei si può utilizzare l’aspirapolvere. Per far sì che i cardini funzionino correttamente è importante lubrificarli almeno una volta l’anno. Anche la pulizia andrebbe fatta con la stessa frequenza e non c’è bisogno di farla più spesso. La corretta e frequente manutenzione delle porte blindate ha una duplice funzione. Da una lato serve a garantire la maggior durata degli infissi e il loro corretto funzionamento, dall’altro per avere la certezza che la sicurezza garantita dalla porta non diminuirà col tempo.


Dato che la funzione di una porta blindata è quella di garantire maggior protezione contro visitatori indesiderati, è indispensabile fare manutenzione nel modo giusto. I segnali che possono far capire quando un porta ha bisogno di manutenzione sono la comparsa di una striscia sul pavimento o il cigolio alla sua apertura o chiusura.

L'articolo prosegue subito dopo

Nel primo caso significa che i cardini si sono allentati e bisogna sistemarli, nel secondo basterà semplicemente lubrificarli.

 

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*