Premio Turing ai pionieri della crittografia

Tecnologia

Premio Turing ai pionieri della crittografia

Premio Turing ai pionieri della crittografia

Il Premio Turing quest’anno è stato vinto dai pionieri della crittografia, ovvero Martin Hellmann e Whitfield Diffie.

Il Premio Turing potrebbe definirsi come il Nobel per l’Informatica, e ammonta a un milione di dollari utilizzabile dai due ricercatori per i loro studi. I due professori universitari, negli anni Settanta, hanno inventato il primo sistema di crittografia nell’era di Internet. Il sistema ha permesso di utilizzare la rete per le transazioni finanziarie in tutta sicurezza, criptare i messaggi inviati e il commercio elettronico.

Hellmann ha voluto dare la sua opinione riguardo il braccio di ferro tra FBI e Apple. La questione è nata quando la Mela ha deciso di non aiutare la Polizia federale, sbloccando l’iPhone di uno dei due killer di San Bernardino, creando opinioni discordanti. Molte associazioni si sono schierate con la società, mentre alcuni politici hanno dato ragione all’FBI, tra cui il candidato alle presidenziali USA Donald Trump. A sostenere la richiesta delle autorità vi sono anche i parenti delle vittime, che da mesi ormai cercano le motivazioni che hanno portato i killer a compiere quella strage.

Secondo il vincitore del Premio Turing, se la Apple decidesse di aiutare l’FBI sbloccando il cellulare del terrorista, sarebbe un costo enorme per la società.

Inoltre, sembra che non esista ancora il software che possa effettivamente craccare un iPhone, un programma che potrebbe essere molto pericoloso nelle mani sbagliate.

Alan Turing fu colui che durante la Seconda Guerra Mondiale riuscì a trovare la chiave per decifrare i messaggi della macchina Enigma, il sistema che utilizzavano i nazisti per comunicare.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Hotmail
Microsoft

Come esportare le email Hotmail

16 agosto 2017 di Notizie

Con Outlook, erede di Hotmail, puoi esportare sul computer le tue email più importanti con pochi clic, scegliendo il formato che preferisci.