Prete pedofilo ad un bimbo: se fai sesso con me tuo nonno va in Paradiso COMMENTA  

Prete pedofilo ad un bimbo: se fai sesso con me tuo nonno va in Paradiso COMMENTA  

Un sacerdote britannico adesca un bimbo in occasione della prima confessione, quando lui ingenuamente gli rivela di essere preoccupato per la salute del nonno. “Tuo nonno andrà in Paradiso, se farai sesso con me”, gli dice il prete di cinquantacinque anni, James Martin Donaghy. L’uomo, nell’arco di tempo tra il 1983 e il 2000 ha collezionato ben diciassette reati sessuali nei confronti di tre vittime ed è stato processato e condannato per questo.

Leggi anche: Segano sbarre e si calano giù con le lenzuola: in due evasi da Rebibbia


Il piccolo adescato durante la confessione aveva solo sette anni, ed il prete gli aveva intimato di non parlarne con nessuno, altrimenti il nonno non avrebbe meritato il Paradiso. Ancora episodi di pedofilia che coinvolgono “uomini di Chiesa” e che suscitano scalpore e indignazione per la giovane età e l’innocenza delle vittime.

Leggi anche: Classifica di vivibilità: Napoli ultimo posto


 

Leggi anche

vincita-record-al-casino
Esteri

Vincita record di 43 milioni alle slot, il casinò non paga. Ecco il motivo

Quando ha letto la somma di denaro che aveva vinto alle slot non poteva crederci, ma tutti i sogni che pensava di poter avverare sono svaniti in pochi istanti. E' accaduto in un casinò di New York dove una donna, Katrina Bookman, ha deciso di trascorrere un po' di tempo alle slot machine spendendo qualche dollaro. Improvvisamente però la macchinetta ha annunciato non solo la vittoria ma anche una somma record, pari a ben 43 milioni di dollari. Katrina pensava di aver fatto la vincita più alta della storia e in quel momento, come da lei stessa raccontato e poi Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*