Come fare prevenzione osteoporosi con omeopatia COMMENTA  

Come fare prevenzione osteoporosi con omeopatia COMMENTA  

L’osteoporosi è una malattia che, solitamente, si presenta con l’età avanzata di una persona e provoca l’indebolimento delle ossa, agli uomini e alle donne.


L’osteoporosi è una malattia che provoca l’indebolimento delle ossa. Si presenta solitamente nelle persone che hanno un’età avanzata, (fra i 51 e i 75 anni) ma non è detto che non si presenti sui soggetti più giovani. Infatti l’età non è l’unica causa che provoca tale patologia, ma tra le cause si possono segnalare: abuso di alcool e fumo, alimentazione scorretta, fattori ereditari, scarsa attività fisica ecc. Per quanto riguarda le persone di sesso femminile è solita manifestarsi dopo la menopausa.


Dopo aver analizzato in maniera sintetica, ma funzionale l’osteoporosi e le cause che la provocano, andiamo a vedere come prevenire e anche curare, se possibile, questa malattia. Prima di tutto è importante curare l’alimentazione: più frutta, più verdura e più cereali. In particolare, bisogna mangiare soprattutto gli alimenti contenenti fosforo e magnesio.


L’omeopatia è una “cura” che è stata bocciata dai medici che la ritengono inefficace, ma anche da personaggi famosi come Piero Angela che affermò <<l’omeopatia non è una cosa seria.

L'articolo prosegue subito dopo

Il rischio di curarsi con tale medicina non convenzionale è molto grande per i pazienti che hanno malattie gravi e soprattutto progressive>>.

Secondo l’omeopatia, per curare la malattia di una persona occorre l’utilizzo di una sostanza che se fossero somministrate ad una persona sana, quest’ultima avrebbe gli stessi sintomi della persona ammalata (principio di similitudine del farmaco). Ricordiamo, che il principio appena enunciato non ha alcuna validità scientifica. I complessi consigliati per curare l’osteoporosi con l’omeopatia sono: Calcarea fluorica, Gelsemium sempervirens e Calcarea phoshorica.

Leggi anche

parabola
Guide

Spostare la parabola Sky: come fare

Alcuni consigli utili per orientare la parabola di Sky in maniera corretta. Che possediate una parabola Sky tradizionale, oppure una parabola rettangolare e piatta (magari di quelle decorabili), il problema per voi, non appena acquistata, Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*