Proprietà delle castagne bollite e al forno

Salute

Proprietà delle castagne bollite e al forno

castagne

Le castagne sono un dolce rimedio contro il freddo e l’inverno. Non solo. Che siano bollite o al forno, sono ricche di proprietà benefiche oltre che gustose

Con l’arrivo della stagione fredda le castagne non possono mancare. Sia al forno, sia bollite sono un elemento caratteristico dell’inverno. Il vantaggio di questo frutto è che, oltre ad essere particolarmente saporito, ha anche molte proprietà benefiche. È ricco di vitamine, sali minerali, aminoacidi e non contiene glutine. Ha anche proprietà antiossidanti grazie alla presenza della vitamina C, importante per la formazione del collagene, la proteina responsabile dell’elasticità dei tessuti, e per il sistema immunitario. Inoltre la fibra alimentare della castagna è efficace contro il colesterolo in eccesso, perché ne limita l’assorbimento. Infine la vitamina B e il fosforo sono un toccasana per il sistema nervoso. Ma le proprietà delle castagne variano in base alla diversa cottura?

Castagne bollite. A differenza di tutta l’altra frutta, la castagna è composta da carboidrati complessi.

Tuttavia grazie alla cottura, l’amido viene in parte trasformato in zuccheri semplici. Questo vuol dire che assumeremo zuccheri pronti per essere utilizzati che non si accumuleranno come gli amidi complessi. Questo processo è la ragione per cui le castagne diventano dolci. I diabetici devono però stare attenti: questi zuccheri sono controindicati per la loro condizione.

Castagne al forno. Anche la cottura al forno ha proprietà simili alla precedente. La differenza è che le castagne saranno più croccanti e friabili, mentre se le bollite rimarranno morbide. Per cuocerle al forno basta disporle in una teglia senza sovrapporre, tagliare la superficie bombata del frutto in orizzontale e infornare. Possono essere cotte anche nel forno a microonde, basta impostare cottura combinata con grill e potenza medio-alta. Oltre alle proprietà benefiche già elencate, la cottura delle castagne profumerà l’ambiente e creerà una calda atmosfera natalizia.

Ricordate che nonostante le alte proprietà nutritive di questo alimento, la castagna non fa ingrassare perché contiene pochi grassi, ha un ridotto apporto calorico e contiene molta acqua.

Inoltre l’alto contenuto di carboidrati stimola il senso di sazietà. È importante però cuocerle bene altrimenti possono risultare indigeste. Comunque se ne sconsiglia l’uso a persone che soffrono di colite, obesità, aerofagia e patologie legate al fegato.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche