Quali sono sintomi iniziali per osteoporosi COMMENTA  

Quali sono sintomi iniziali per osteoporosi COMMENTA  

L’osteoporosi è una malattia delle ossa causata da una diminuzione della produzione di collagene e da un aumentato processo di invecchiamento per tanto , il collagene che forma le ossa e rigenera i tessuti non è più sufficiente a  rimpiazzare il materiale osseo che viene eliminato fisiologicamente dopo aver esaurito il proprio ciclo vitale.

L’invecchiamento delle ossa inizia dopo i trenta anni, l’osteoporosi colpisce persone anziane e e donne in menopausa.


L’esordio della malattia non prevede sintomi i quali compaiono poco dopo , quando però il processo di  degenerazione è già in atto:

  • Forti dolori alla schiena
  • Deformazione delle vertebre
  • Impossibilità di mantenere una postura eretta
  • Difficoltà nel deambulare
  • Frequenti fratture procurate anche in modo banale.

 

Oltre a ciò ci sono dei  segnali predittivi in atto prima dell’esordio della malattia:

  • Densità ossea già insufficiente prima dei 30 anni
  • Predisposizione alle fratture

Esistono in fine dei fattori di rischio che aumentano le probabilità di sviluppare l’osteoporosi:

  • Predisposizione genetica
  • Uso di alcool e tabacco
  • Disturbi alimentari
  • Scarso apporto di calcio nella dieta
  • Vita sedentaria

 

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*