Come richiedere cassa integrazione straordinaria

Guide

Come richiedere cassa integrazione straordinaria

Come da titolo, in questa guida vi spiegherò come richiedere la cassa integrazione straordinaria. Essa prevede una fase di consultazione sindacale e, successivamente, un fase amministrativa. La prima prevede che un determinato imprenditore consulti le organizzazioni sindacali maggiormente rappresentative, al fine di informare quest’ultime riguardo la sospensione delle attività e la riduzione di esse, più il numero dei lavoratori interessati. In seguito ci può essere un esame congiunto della situazione. L’intera procedura è d’uopo che si realizzi entro 25 giorni dalla richiesta, ridotti a 10 per le aziende fino a 50 dipendenti. Successivamente, i datori di lavoro debbono presentare la domanda alla sede locale dell’Inps, entro 25 giorni dalla fine del periodo di paga in corso della settimana in cui è iniziata la sospensione delle attività lavorative o la riduzione di queste. Anche in questo caso, la procedura vuole che ci sia dapprima una consultazione sindacale ed in seguito la presentazione della domanda, che deve essere sottoscritta personalmente dal legale che rappresenta l’azienda e presentata direttamente (o tramite posta) al Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali.

Il tutto entro 25 giorni dalla fine del periodo di paga in corso nella settimana in cui è iniziata la sospensione o la riduzione dell’orario di lavoro. Il tutto viene poi trasmesso all’Inps ed al Ministero della Giustizia.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*