Come rimodellare il naso senza chirurgia

Salute

Come rimodellare il naso senza chirurgia

naso
Come rimodellare il naso senza chirurgia

Il naso è una delle parti più delicate del nostro corpo e spesso bisogna intervenire perchè possibili deformazioni, oltre a essere antiestetiche, possono impedirci di respirare bene. Andiamo quindi a vedere come, finora, si è intervenuti sul naso e la rivoluzione promessa da RhinoCorrect, che permette di evitare la chirurgia per gli interventi nasali.

Il naso è una delle parti più delicate del nostro corpo e spesso bisogna intervenire perchè possibili deformazioni, oltre a essere antiestetiche, possono impedirci di respirare bene. Andiamo quindi a vedere come, finora, si è intervenuti sul naso e la rivoluzione promessa da RhinoCorrect, che permette di evitare la chirurgia per gli interventi nasali. Parliamo prima della rinoplastica e poi di come evitarla

Naso: quando fare la rinoplastica

La rinoplastica è consigliata nei casi di un naso troppo grande in proporzione al viso, troppo grossoo troppo largo, se visto di fronte, naso storto oppure ricurvo, naso asimmetrico, per colpa di precedenti fratture, con una punta troppo grossa, larga o carnosa, o peggio ancora con una punta cadente o prominente, ma anche se schiacciata o camusa, oppure narici troppo larghe, o se abbiamo un naso con gibbi o gobbe (che possono essere sia cartilaginee, che ossee), e in questo caso parliamo di naso gibboso. Poi abbiamo ancora

setto nasale deviato
columella deviata o procedente
columella retratta e labbro superiore corto
difficoltà respiratorie
insoddisfazione per risultati di precedenti interventi al naso

Rinoplastica – Chirurgia estetica naso

L’obiettivo della rinoplastica è quindi quello di di ricreare le opportune proporzioni tra le porzioni del naso (sia ossee che cartilaginee) e tutte le altre unità estetiche del viso. Per ottenere ciò, è indispensabile un’attenta valutazione sia del volto che dei piani composti da fronte-occhi e bocca-mento. Anche il sesso del paziente, come vedremo, e la sua particolare personalità sono fattori che vanno tenuti in considerazione prima di procedere alla progettazione del nuovo profilo del naso. Esistono di fatto due tipi di rinoplastiche, quella primaria e quella secondaria

La rinoplastica detta “primaria” è l’intervento realizzato su di una piramide nasale sulla quale non è stato ancora fatto un intervento chirurgico.

Questa procedura al giorno d’oggi non viene quasi più realizzata in anestesia generale, perché tutte le volte che si può è preferibile procdedere con l’ anestesia locale accompagnata da sedazione profonda. In questo modo si evitano i disagi legati al risveglio dell’anestesia generale, permettendo al paziente di tornare a casa già dopo alcune ore dalla rinoplastica.

I tempi dell’ intervento variano secondo il disegno operatorio previsto, ma in genere oscillano tra la mezzora e i 90 minuti. Due sono le tipologie di rinoplastica: la rinoplastica aperta e la rinoplastica chiusa.

Incisioni e modellamento naso: rinoplastica aperta e rinoplastica chiusa

Le incisioni previste dalla rinoplastica aperta sono sia interne che esterne al naso. Per accedere alla piramide nasale, infatti, il chirurgo recide la columella, che è quella porzione a lembo di tessuto tra le narici.

Questo tipo di procedura, offre una visuale migliore dell’intervento, ma ha il difetto di lasciare una cicatrice esterna, anche se molto ben nascosta sotto il naso.

La rinoplastica chiusa non prevede invece incisioni sulla pelle: infatti il modellamento del naso avviene attraverso le narici stesse. La procedura è semplice: il chirurgo incide le muscose fino ad arrivare alla porzione di cartilagine o di osso da rimodellare. Quindi la zona può essere rimodellata in base ai piani preoperatori e secondo quanto possono offrire i tessuti. Una volta ritoccata la struttura del naso, cioè le ossa e le cartilagini, la pelle viene nuovamente riposizionata come una copertura, senza essere stata incisa.

La rinoplastica chiusa ha un ottimo rendimento estetico, perchè permette di non lasciare alcun segno visibile sulla pelle, ma è necessaria, per il chirurgo plastico, una grande conoscenza della procedura, perizia manuale e una esperienza notevole alle spalle.

L’atto operatorio della rinoplastica moderna, eseguita da un chirurgo esperto ha una durata breve. La media degli interventi oltrepassa i 30 minuti.

I risultati della rinoplastica

Durante i primi giorni dopo l’intervento, si faranno evidenti i segni lasciati dalle ecchimosi, spesso di colore bluastro. La cosa è normale (e comunque ridotta dalla presenza della mascherina contenitiva) e la situazione tende a migliorare progressivamente.

Già dopo due settimane la pelle ha in genere ripreso la colorazione normale, così si possono riprendere le normali attività sociali senza temere che l’operazione abbia lasciato qualche strascico. Ma per vedere l’esito definitivo della rinoplastica bisogna attendere che i tessuti interni si siano completamente assestati, cosa che avviene molto lentamente, in capo a sei mesi circa.

La rinoplastica eseguita correttamente offre risultati estetici molto positivi, soprattutto per quanto riguarda l’armonia generale del viso del paziente. Il grado di soddisfazione dei pazienti – di solito – è molto alto. Va comunque sottolineato che il paziente già prima dell’intervento deve avere aspettative realistiche. questo argomento viene discusso approfonditamente durante la visita medica.

I costi della rinoplastica

I costi della procedura di rinoplastica possono variare molto: dipende tutto dal tipo di intervento che andiamo a fare. Il costo medio è di 4000€, per comprendere tutte lo voci di spesa (cioè chirurgo plastico, anestesista, sala operatoria, ricovero, personale infermieristico, medicazioni e infine i controlli post operatori). Se la rinoplastica coinvolge anche la struttura funzionale (e in quel caso viene chiamata settoplastica) il costo aumenta di circa 2000€.

Piccola curiosità: ci sono procedure diverse per il naso di un uomo e quello di una donna?

La forma e le dimensioni del naso contribuiscono, anche se ci si fa poco caso, a marcare la mascolinità e la femminilità di un viso (basti pensare all’effetto di tali caratteristiche in sessi opposti!) La rinoplastica maschile tende ad avere come obiettivo il raggiungimento di un naso diritto, più virile, ben proporzionato agli altri due piani che compongono il viso (ovvero il piano fronte-occhi e quello bocca-mento). La rinoplastica femminile ambirà invece a un risultato più delicato, intervenendo se è il caso sulla punta, cercando di proiettarla leggermente verso l’alto al fine di addolcire i lineamenti. Oltre al sesso, vengono presi in considerazione altri fattori, che dipendono specificatamente dal paziente.

Se invece non si vuol fare la rinoplastica ma solo intervenire leggermente sulla parte interessata senza operazione, allora c’è un ottimo metodo che andiamo a conoscere adesso. Si tratta di RhinoCorrect

Gli effetti di Rhinocorrect

RHINO CORRECT

Alza la punta del naso che può essere cadente a causa dell’età
Restringe la punta e le ali del naso
Riduce la lunghezza della zona interessata sollevando la punta del naso
Leviga le sporgenze e la gobba
Ristabilisce la simmetria del naso

RhinoCorrect è un’alternativa alla rinoplastica, ideale da usare per lievi correzioni della forma del naso. Il dispositivo è fabbricato in orthogel. Il tessuto cartilagineo del naso tende a cambiare gradualmente di 1-2 mm al mese. Per ottenere risultati soddisfacenti basta usare il tutore RhinoCorrect, 3-4 volte a settimana, per circa 2 ore. Resterete stupiti dal fatto che, grazie a questo semplice tutore, in due mesi potrete ottenere risultati soddisfacenti.

Rhinocorrect: le testimonianze

Ho ordinato il tutore dal sito, è arrivato molto in fretta. Sinceramente non credevo che funzionasse così bene; all’inizio mi sentivo un po’ a disagio a indossarlo, ma poi mi ci sono abituata. Sono molto soddisfatta del risultato! Ha sistemato il mio “naso a patata” in 2 mesi. Ora il mio viso è molto più bello e ho notato che i ragazzi iniziano a guardarmi con interesse!
Marina C.

Ho ricevuto RhinoCorrect per il mio compleanno, in un primo momento non avevo nemmeno capito cosa fosse di preciso. A ogni modo, ero molto felice di averlo ricevuto in regalo. Con il tempo, ho notato che la gobba che avevo sul naso era diventata più piccola e continuando a usare il prodotto è scomparsa del tutto. L’ho ordinato anche per un’amica, 2 mesi e addio rinoplastica!
Irene F

Andiamo a vedere i dettagli

COS’È RHINOCORRECT
Un’alternativa alla rinoplastica usata per lievi correzioni estetiche della zona nasale, che sta facendo faville negli Stati Uniti. RhinoCorrect è infatti il best seller degli USA, tra i tutori per la correzione del naso a casa. Come correggere il “naso a patata”? Se hai un naso largo e vuoi rimpicciolirlo, RhinoCorrect è un prodotto rivoluzionario che ha già fatto molto scalpore negli Stati Uniti e in tutto mil mondo. RhinoCorrect si è rivelato essere uno dei prodotti più semplici, pratici e utili per la salute.

Le caratteristiche di Rhinocorrect

Peso: 15 gr
Dimensione Confezione: 19/12/4 cm
Peso Confezione: 75 gr
La confezione include: RhinoCorrect
Per tutti i tipi di naso

Rhino-Correct è la soluzione per la rinoplastica che potrà raddrizzarvi il ponte del naso, modellandone la cartilagine.
Si ottengono tre possibili risultati con Rhino Correct: il naso diventa, a seconda dell’uso del prodotto, più piccolo, o più stretto, o il ponte nasale diventerà più alto e più fine, il naso nel complesso risulterà rialzato e durante l’applicazione costante verrà appianata la gobba del naso.

2 misure regolabili. Se il dispositivo risulta essere troppo largo o troppo stretto, basterà ruotare i cuscinetti di silicone finché non saranno confortevoli.

IL PARERE DELL’ESPERTO:
Flavio Costa
MD, chirurgo plastico,
oltre 20 anni di esperienza

“Il tutore per la correzione della forma del naso è un’alternativa rivoluzionaria alla rinoplastica. Sebbene questo dispositivo che modifica la forma e la dimensione della zona nasale sia stato sviluppato di recente, ha già guadagnato popolarità in tutto il mondo. Ora questa innovazione è disponibile nel nostro paese. Come chirurgo plastico, consiglio di utilizzare il tutore a chiunque voglia rendere il proprio naso più lungo, proporzionato, simmetrico o semplicemente dargli la forma desiderata. Vi assicuro che potete farlo da casa senza ricorrere a nessun intervento chirurgico.”

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Modestino Picariello 727 Articoli
Giornalista e insegnante, amo poter raccontare la realtà in maniera chiara e semplice. Il più grande potere è nella conoscenza
Contact: Google+