Roma, muore 16enne investita da un taxi vicino alla fermata del bus

Roma, muore 16enne investita da un taxi vicino alla fermata del bus

Roma

Roma, muore 16enne investita da un taxi vicino alla fermata del bus

roma
incidente a roma

Non ce l’ha fatta ed è morta all’ospedale Bambin Gesù di Roma, questa mattina, la ragazza di 16 anni che era stata travolta da un taxi a una fermata degli autobus in via dell’Amba Aradam, all’altezza di Porta Metronia. L’incidente è avvenuto sabato pomeriggio intorno alle 17.

La ragazzina è stata subito ricoverata in condizioni gravissime prima all’ospedale San Giovanni e successivamente trasferita al Bambin Gesù, dove è deceduta oggi. Il conducente del taxi si è fermato a prestare soccorso. Sulle cause del sinistro sono in corso indagini da parte della polizia locale.

I fatti

Tutto è avvenuto intorno alle 17. Il taxi che da San Giovanni stava procedendo in direzione Numa Pompilio, ha centrato in pieno la giovane che stava attraversando vicino ad una fermata dell’autobus, invia dell’Amba Aradam. Il conducente del taxi si è fermato a prestare soccorso attendendo così l’arrivo dei sanitari del 118 e dei vigili.

Le ferite riportate da A.G. ( queste sono le sue iniziale) sono apparse subito molto gravi tanto che, dopo un primo ricovero all’Ospedale San Giovanni, la ragazza è stata trasportata d’urgenza in condizioni critiche all’ospedale Bambin Gesù.

Sono ancora da accertare le cause dell’incidente. Sono in corso indagini da parte della polizia locale del Gruppo Trevi che, dopo i rilievi del caso, come da pressi hanno denunciato il tassista, attualmente indagato per omicidio stradale, colpa che probabilmente sarà attenuata dall’essersi prontantamente fermato a prestare aiuto alla giovane. Sarà poi da verificare, tramite testimoni, anche la versione dei fatti fornita dal conducente, che ha riferito come la 16enne avrebbe attraversato la strada a semaforo verde.

Secondo incidente in una settimana

Una tragedia dietro l’altra. Qualche giorno prima, sempre a Roma, una ragazza di 15 anni, nella serata di martedì 16 maggio 2017, è stata investita da un’auto nei pressi del centro residenziale di Colle Salomonio, vicino a Colle Farnese, all’interno del territorio comunale nepesino.

La ragazzina si trova ricoverata al policlinico Gemelli di Roma, dove è stata trasportata con l’elisoccorso, in prognosi riservata e in coma, dopo essere stata travolta da una Fiat Punto guidata da una donna, vicino alla sua abitazione.

Anche in questo caso sono ancora da accertare le cause che hanno portato all’incidente per la ragazza.

La cosa certa è che l’impatto è stato violentissimo, tanto da scaraventare la giovane nella cunetta, facendole battere la testa contro il terreno. La ragazza di 15 anni ora lotta per non morire ma le sue condizioni vengono definite “gravissime“.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche