Roma-Sassuolo 3-1: ecco le pagelle. Dzeko entra ed è gol. Giallorossi secondi in classifica

Calcio

Roma-Sassuolo 3-1: ecco le pagelle. Dzeko entra ed è gol. Giallorossi secondi in classifica

Roma-Sassuolo 3-1: ecco le pagelle. Dzeko entra ed è gol. Giallorossi secondi in classifica
Roma-Sassuolo 3-1: ecco le pagelle. Dzeko entra ed è gol. Giallorossi secondi in classifica

Successo di 3-1 per la Roma, in rimonta sul Sassuolo. Il merito va ai gol firmati da Paredes, Salah e Dzeko, in risposta alla rete iniziale di Defrel.

La Roma riparte in gran pompa e lo fa scordandosi del brutto sogno del Lione e rispondendo a tono alle vittorie di Napoli e Juventus. Batte 3-1 il Sassuolo e rimane seconda a 8 punti di distanza dai bianconeri e a +2 sui campani. All’Olimpico, i giallorossi inseguono gli avversari dopo la rete iniziale di Defrel, al 9′. Ma non si perdono d’animo. Dopo poco, la squadra spinge sull’acceleratore e pareggia con un bel tiro di Paredes. Allo scadere, Salah raddoppia. Infine Dzeko, entrato dopo l’intervallo, cambia volto all’attacco e segna il terzo gol, la sua 21° rete in Campionato.

Ecco le pagelle di Roma-Sassuolo 3-1.

Roma

SZCZESNY: 6,5 – Parate determinanti, soprattutto quando la Roma è in bilico. Dice di no prima a Politano e poi a Defrel.

MANOLAS: 5,5 – Nel primo tempo si fa spesso prendere alle spalle da Berardi e Duncan. Il gol del Sassuolo è una sua mancanza.

FAZIO: 6 – Non sta vivendo un gran momento. Non riesce a tenere Defrel. Mezzo voto in più per lo splendido assist destinato a El Shaarawy, che inizia l’azione del 2-1.

RÜDIGER: 5,5 – Scarso in marcatura, troppo lontano da Defrel, non preciso davanti a Consigli. Rimandato.

PERES: 5,5 – Tanto fumo niente arrosto. Buoni propositi ma inconcludenti. Impreciso e confuso (dal 60′, DZEKO: 7 – Entra, mira, tira ed è gol. Anzi, sfiora la rete altre due volte).

PAREDES: 7 – Prestazione di qualità al centrocampo. Pericoloso, rispedisce al mittente il vantaggio di Defrel (dall’87’, DE ROSSI: s.v.).

STROOTMAN: 7,5 – Re del centrocampo. Recupera e lancia nello spazio. Cuce, ritocca e si fa trovare praticamente ovunque, fino al limite dell’area avversaria. L’assist vincente per Dzeko è una sua chicca.

EMERSON 6 – Bene nell’area avversaria dove colpisce una traversa. Un po’ meno in difesa.

Mohamed SALAH 6,5 – Ha visto momenti migliori. Comunque lodabile perchè decisivo. Bilancio: un assist e un gol (dal 76′, PEROTTI: s.v.).

NAINGGOLAN: 5,5 – Partita di riposo in vista del finale di Campionato. Unica scusa che gli possiamo attribuire.

EL SHAARAWY: 6 – Troppo frenetico e poco concreto. Determinante, però, per il risultato finale perchè apre la strada al raddoppio di Salah.

All. Luciano SPALLETTI: 6,5 – Inizia con la difesa a tre, ma è con l’entrata di Dzeko che la squadra subisce la vera svolta. Ottiene buone risposte da Paredes.

Sassuolo

CONSIGLI: 6 – Assolutatamente incolpevole in tutti e tre i gol della Roma. Anzi. Salva su El Shaarawy ed evita miracolosamente il poker di Dzeko.

LETSCHERT: 5 – In campo solo un tempo e soffre le pene dell’inferno. Lascia troppo spazio a Emerson ed El Shaarawy (dal 46′, LIROLA: 5,5 – Non fa quel che deve. E Dzeko se lo beve prima di segnare).

ACERBI: 5,5 – Suda sette camicie con un Letschert disastroso. Nessun errore clamoroso. L’iniziale difficoltà è amplificata dopo l’entrata di Dzeko.

PELUSO: 5,5 – Interventi poco convincenti. Non demerita, ma si arrende nel secondo tempo.

DELL’ORCO: 5,5 – Discreto in copertura ma paga l’inesperienza permettendo a Dzeko di correre verso la porta.

PELLEGRINI: 6,5 – Per una buona fetta di gara, crea inserimenti letali e si destreggia in centrocampo. Poi si eclissa, quando i giallorossi rimontano.

MISSIROLI: 5,5 – Non sempre riesce a farsi valere (dal 69′, RICCI: 5,5 – Incolore).

DUNCAN: 6,5 – Sbaglia poco e si inserisce molto. Incide in coppia con Berardi. Ma dopo l’intervallo, si sgonfia.

POLITANO: 7 – Una zanzara che i difensori giallorossi non riescono a schiacciare. Ficcante la finta che manda in gol Defrel.

DEFREL: 7 – Pericolo costante per la difesa giallorossa. Infila spazi e porta avanti il Sassuolo con un ineccepibile sinistro. Peccato sia l’unico, perchè di occasioni ne ha avute davvero molte (dal 57′, MATRI: 5,5 – Non dà l’apporto che ci si attende da lui. Sfavorito).

BERARDI: 6 – Tutto tagli, cross e assist. Defrel ringrazia e va a segno. Ma nella ripresa, dorme.

All. Eusebio DI FRANCESCO: 6 – La sconfitta non eclissa il bel primo tempo del Sassuolo. La squadra è tornata a esprimere un calcio spumeggiante. Come ai bei vecchi tempi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...