Seppelliscono nonna con il cellulare e ricevono risposta ad sms

Cronaca

Seppelliscono nonna con il cellulare e ricevono risposta ad sms

20141017_81122_schermata_2014_10_17_a_16.13.36

Lesley Emerson, una donna inglese di 59 anni, muore di cancro. I suoi familiari decidono di seppellire insieme a lei anche il suo cellulare, un gesto simbolico per poter pensare che in qualche modo la comunicazione con la donna non si interrompe con la morte. La nipotina affezionata invia un sms al numero di cellulare senza aspettarsi alcuna risposta, scrivendo alla nonna che le manca tanto. Immaginate lo shock della ragazzina quando, dopo alcuni minuti, ha ricevuto la risposta: “Vi proteggo, ce la farete a superare questo momento, andrà tutto bene”, questo il testo del messaggio inquietante.

I familiari di Lesley cominciano a fare mille ipotesi assurde, pensano anche che la tomba sia stata profanata e che quindi sia stato prelevato il cellulare. Ma la spiegazione dell’accaduto arriva dalla compagnia telefonica, che spiega di aver riassegnato il numero ad altro utente, che a questo punto si è subito scusato dicendo di aver pensato ad un scherzo e di aver quindi risposto a tono.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche