Serie A: la Juventus vola verso lo scudetto, pari della Roma risorge la viola

Calcio

Serie A: la Juventus vola verso lo scudetto, pari della Roma risorge la viola

Juventus

Il trentatreesimo turno della serie A potrebbe avere scritto la parole fine alla lotta scudetto, con la Juventus che rifila un poker al malcapitato Palermo e, approfittando della contemporanea sconfitta del Napoli a San Siro contro l’Inter, allunga ulteriormente il distacco dai partenopei, portandosi a +9 . Per i bianconeri a segno Khedira dopo soli 10 minuti, poi tre reti negli ultimi venti minuti che portano la firma di Pogba, Cuadrado e Padoin. In una giornata decisiva per la lotta scudetto per i tifosi juventini l’amarezza dell’infortunio a Marchisio la cui gravità verrà valutata nelle prossime ore (si teme la rottura del crociato).

La Roma rimedia solo un rocambolesco pareggio contro l’Atalanta, impattando per 3-3 in un match scoppiettante e ricco di emozioni. Giallorossi che acquisiscono in avvio il doppio vantaggio con Digne e Nainggolan, ma che si vedono rimontati sul 2-2 con D’Alessandro e Borriello che ristabiliscono la parità . I bergamaschi trovano la rete del 3-2 ancora con Borriello, ma nel finale è Totti a fissare il risultato sul 3-3.

Successo importante della Fiorentina, che torna alla vittoria per 3-1 sul Sassuolo e ritrova un lumicino di speranza nella caccia al terzo posto, portandosi a soli due punti dall’Inter.

Di Rodriguez, Ilicic e un incredibile autorete, le realizzazioni viola, mentre è Berardi a siglare la rete del momentaneo 1-1.

Successo fondamentale, in chiave salvezza, per il Frosinone che espugna il Bentegodi per 2-1 trovando la rete decisiva in zona Cesarini con Frara. Adesso per il Verona la salvezza è una chimera, mentre la gara tra Udinese e Chievo termina a reti bianche.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...