Smartphone Homtom: quale scegliere tra i diversi modelli

Smartphone Homtom: quale scegliere tra i diversi modelli

Android

Smartphone Homtom: quale scegliere tra i diversi modelli

Gli smartphone Homtom sono tra i modelli più economici sul mercato, garantendo anche ottime qualità e performance. Qui elencheremo i modelli migliori in rapporto alla qualità/prezzo.

Smartphone Homtom

Homtom Technology è stata fondata nel 2015 a Shenzhen, in Cina. Fin dall’inizio l’azienda si è concentrata su ricerca e sviluppo, produzione e vendita di apparecchiature di comunicazione e degli accessori.
Homtom può essere traslitterato come “Heng Tong”, che veicola la ricca saggezza del marchio. In Cina, “Heng” infatti significa eterna, “tong” invece significa maestria. Homtom (Heng Tong) implica il cambiamento continuo e l’innovazione, per esplorare la strada per la verità eterna.
Homtom si è specializzata nella produzione di smartphone dotati di una grande batteria e di micro innovazioni per creare una buona esperienza utente.L’obiettivo dell’azienda è di portare comodità e divertimento nella vita delle persone.
Con i progressi nella tecnologia e nella società e l’ascesa di smartphone e tablet PC, l’azienda ha lanciato il nuovo marchio HOMTOM. Attraverso diversi sistemi di posizionamento del prodotto e di marketing, l’azienda si è trasformata, per rendere i propri prodotti più adatti ai consumatori, più vicini alla vita e a una società pienamente sviluppata.
Anche se con una breve storia alle spalle, l’azienda punta sempre a “la qualità è l’unica garanzia di marca” come obiettivo finale.

Avendo come linee-guida “integrità, innovazione e spirito pionieristico”, l’azienda è rapidamente diventata tra le leader del settore.

I migliori modelli

Ecco una panoramica dei migliori modelli Homtom.

Modelli inferiori ai 100 euro

Homtom HT17 PRO

Considerando il prezzo di questo modello, le caratteristiche tecniche sono di assoluto rispetto: Android 6.0 4G con 2 Giga Byte di RAM, memoria interna da 16 Giga Byte espandibili con MicroSD, schermo abbastanza ampio da 5,5 pollici HD, risoluzione a 1280 x 720 pixel, fotocamera sul retro da 13 Mega Pixel e fotocamera anteriore da 5 Mega Pixel. Ottima la resa della batteria, con una capacità di 3000 mAh, removibile e ricaricabile velocemente tramite il Quick Charge.

Homtom HT17

Con un design piuttosto anonimo, il modello HT17 si presenta nella fascia di prezzo al di sotto dei € 100,00. Le specifiche tecniche si fregiano di un processore Mediatek MTK6737 e di una memoria RAM purtroppo ancora ferma ad un solo.

La ROM disponibile è invece di 8 Giga byte, espandibile anch’essa con MicroSD fino ad un totale massimo di 128 Gb. Schermo da 5,5″ pollici a risoluzione HD mentre il sistema operativo è Android 6.0 Marshmallow. Infine, la fotocamera posteriore dispone di 8 Mega pixel, mentre quella anteriore da 2 Mega pixel.

Homtom HT16

Dal prezzo molto contenuto, il modello HT16 è ideale per quei clienti che cercano un dispositivo efficiente ma che riesca a coprire solo le operazioni più indispensabili. Sistema operativo Android 6.0 Marshmallow, memoria interna da 8 Giga byte espandibile tramite MicroSD fino ad un totale di 64 Giga byte. Il problema più evidente è la memoria RAM, che dispone di una capacità di solo un Giga byte. Il display è da 5″ pollici con risoluzione HD da 1280 x 720 pixel. Le fotocamere di questo modello sono di assoluto rispetto: 5 Megapixel per quella anteriore e 8 Mega pixel per quella posteriore, ben oltre la media rispetto agli altri modelli della stessa fascia di prezzo.

Modelli superiori ai 100 euro

Passiamo ora ai modelli all’interno di una fascia di prezzo superiore ai € 100,00.

Homtom HT37

Il primo prodotto che stiamo per descrivere, all’interno di questa fascia, è il modello HT37.

Sul lato posteriore è alloggiato il sensore per il riconoscimento delle impronte digitali dalla forma circolare, mentre sul lato destro è situato il pulsante di accensione. Spinto da un SoC Mediatek MT6580, questo modello dispone di una memoria da 2 Giga byte di RAM e di una memoria interna da 16 Giga byte espandibili. Le fotocamere invece, dispongono di 8 Mega pixel per quella posteriore e 2 Mega pixel per quella anteriore.

Homtom HT50

Altro prodotto con un prezzo più elevato ma capace di integrare un sistema più avanzato ed efficace, è il modello HT50. La particolarità che permette di riconoscere questo modello è l’enorme potenza della batteria, che rappresenta uno dei fattori critici per qualsiasi cliente. Il nuovo smartphone del produttore cinese risolve il problema lanciando una batteria da ben 5500 mAh, che garantisce due giorni di durata, e dallo spessore di quasi 9 millimetri. Le altre caratteristiche tecniche sono più o meno in linea con gli altri modelli della stessa fascia: display da 5,5″ HD, 3 Giga byte di RAM e 32 Gb di memoria interna espandibile, fotocamera esterna e interna da ben 13 Mega pixel.

Homtom HT20 Pro

Il design dell’ultimo modello che andremo ad analizzare non è certamente il suo punto di forza, come non lo è il suo peso abbastanza notevole (226 grammi). Caratteristica interessante invece, è la batteria da 3500 mAh che consente l’utilizzo del dispositivo fino a 24 ore.

Display da 4,7″ pollici, leggermente al di sotto rispetto alla media, e fotocamera esterna ed interna rispettivamente da 13 e da 5 Mega pixel, che assicurano un buon impatto per le foto scattate di giorno, ma meno qualità per le foto al buio. Infine, ma non meno importante, il modello integra un processore Mediatek MT6750 Octa Core da 1,3 Ghz accompagnato da ben 3 Giga byte di RAM.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche