La storia del nostro piccolo business di famiglia

Guide

La storia del nostro piccolo business di famiglia

Decidere se iniziare o meno una piccola impresa non è cosa da poco. Essa implica la volontà di prendere un rischio. La paura dell’ignoto è sempre un fattore di disturbo nel calcolo delle probabilità di se è possibile fare un salto nel buio o meno. Avere la mia attività è stato un sogno di una vita, così ho saltato il fosso. Al Buio.

UN’IDEA DI BUSINESS

Uno dei miei ricordi più belli, è stato quando i miei figli più giovani stavano portando ad un cantiere nelle vicinanze del ghiaccio tritato. Questo rituale è diventato un segno che l’estate era arrivata e con lei la libertà di non dover vivere con la routine o alcuna forma di pianificazione. Alla fine, anche le piccole cose hanno perso il loro posto e si sono piegate alla modernità. Abbiamo perso quel piacere semplice con il passare degli anni. Appena i miei figli si stavano avvicinando gli anni del college, ho deciso di avviare un business tutto mio sul ghiaccio tritato e di trasformarlo in un affare di famiglia.

Ciò per poter pagare l’università ai ragazzi e garantirci un reddito.

LA CREAZIONE

Prima che potessimo avviare questa impresa commerciale rendendola una realtà, abbiamo dovuto trovare la posizione giusta, perché la posizione è tutto quando si tratta di qualsiasi tipo di attività. Abbiamo vissuto in una zona che in cui dove suddivisioni erano in fase di sviluppo a destra ed a sinistra. Le imprese stavano sicuramente, seppur lentamente, infiltrando la zona. Fortunatamente, quando abbiamo aperto, non c’era niente di lontanamente simile alla nostra attività e questo ci ha resi unici nella zona.

Dopo esserci procurati la giusta location, abbiamo comprato un edificio per soddisfare le nostre esigenze. Poi abbiamo dovuto richiedere il permesso di esercitare l’attività, un permesso di costruzione ed in seguito un certificato sanitario. Abbiamo anche dovuto aprire una partita IVA. Una volta che l’edificio era pronto abbiamo dovuto assumere un elettricista per installare una cabina elettrica a pochi metri da noi per ottenere l’energia elettrica.

Della vernice stile Hawaii è stata aggiunta per decorare l’esterno. Successivamente, abbiamo iniziato i lavori anche all’interno. Abbiamo istituito il lavandino il cablaggio e messo sù gli scaffali, poi abbiamo acquistato tutte le attrezzature e le forniture. Una volta che l’edificio ha superato tutte le ispezioni necessarie all’avviamento dell’attività abbiamo deciso una politica aziendale da proprietari ed eravamo pronti per l’inaugurazione.

OGGI

Oggi, ci sono stabiliti, siamo attivi e funzionanti, ma siamo in costante evoluzione e crescita per restare al passo con le tendenze di business attuali. Nel tentativo di fare appello alle famiglie ed alla ricerca di modi per aumentare la nostra base di clienti, abbiamo aggiunto i giochi all’aria aperta come il minigolf per attirare e renderlo un luogo di divertimento per tutte le età. Un altro cambiamento che abbiamo fatto poco tempo fa è stato quello di ampliare i nostri metodi di pagamento.

Abbiamo iniziato con pagamenti solo in contanti. In seguito abbiamo stabilito di tenere solo una linea dati per il servizio telefonico in modo da poter eseguire le carte di debito e di credito per soddisfare le esigenze di quei clienti che non effettuano pagamenti in contanti più che sta diventando sempre più un segno dei tempi moderni. Siamo sempre alla ricerca di modi per spargere il nostro nome là fuori e per promuovere la nostra attività. Siamo costantemente in cerca di eventi speciali da fare durante la bassa stagione per aumentare le entrate e mantenere una base di clienti fissi durante i mesi estivi. Abbiamo anche iniziato a cercare attivamente più opportunità pubblicitarie senza alcun costo per mantenere in vita il nostro nome in questo periodo di così grande crisi.

E DOMANI?

Siamo costantemente pronti a fare un passo indietro e ri-valutare il nostro prodotto e servizio e alla ricerca di nuovi modi per migliorare su entrambi i lati.

La cosa più importante che gli imprenditori possono fare di anno in anno è quella di valutare tutte le loro esperienze, sia positive che negative. Nel 2013, voglio assolutamente massimizzare la crescita ed il profitto della mia attività, ma voglio anche rapporti di lavoro sani e positivi con i miei familiari, collaboratori, fornitori e clienti. Voglio che il nostro business sia sempre trattato con integrità e rispetto, qualcosa che i nostri bambini possono imparare e poi trasmettere alle generazioni future.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*