Tasso di natalità in calo in Italia. E’ il più basso di tutta Europa

Attualità

Tasso di natalità in calo in Italia. E’ il più basso di tutta Europa

Le nascite diminuiscono in Italia. Ultima nella classifica europea.

L‘Italia è il paese europeo che ha conquistato l’ultimo posto nella classifica dei più “fertili”. In tutta Europa il tasso di natalità è diminuito con un sostanzioso aumento del tasso di mortalità. Ma l’equilibrio a livello europeo è ancora nella norma. Non si può dire lo stesso per l’Italia, dove il tasso di natalità è sceso di molto rispetto alla media europea. Si parla di un tasso all’8 per mille, quando invece l’Europa ha un minimo di 10 nascite per mille abitanti.
I dati parlano chiaro. In Italia rispetto al 2014 ci sono ben 40 mila nascite in meno. Nel 2015 sono nati solo 5,1 milioni di persone mentre le morti salgono a 5,2 milioni. Il tasso è decisamente in calo.
E’ la prima volta che l’Italia si piazza così in basso nella graduatoria europea. La popolazione europea è certamente aumentata, ma non grazie all’aumento delle nascite.

Sono piuttosto gli immigrati ad aver aumentato il numero. Parlando solo di cittadini italiani, i numeri sono allarmanti. L’Eurostat infatti ha rilevato che, rispetto agli ultimi 90 anni, 141.777 sono i residenti in meno solo nella penisola italiana.

Sul podio, la medaglia d’oro è stata consegnata all’Irlanda che ha registrato un tasso di nascite pari al 14,2 per mille abitanti. Medaglia d’argento a Francia (12/1000) e bronzo all’Inghilterra (11,9/1000). Prima di noi nella classifica europea si piazzano invece Portogallo e Grecia.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...
Enrica Marrelli 454 Articoli
Laureata in Teoria della Comunicazione e Comunicazione Pubblica presso l'Università della Calabria. Amo la lettura ma mi appassiona anche il grande e il piccolo schermo.
Contact: Facebook