Telepass Pyng: come pagare sulle strisce blu

Telepass Pyng: come pagare sulle strisce blu

Motori

Telepass Pyng: come pagare sulle strisce blu

Telepass Pyng
Dite addio al vecchio Parcometro, con Telepass Pyng, il pagamento dei parcheggi avviene tramite lo smartphone.

Il pagamento della sosta nei parcheggi a strisce blu direttamente dallo smartphone, è possibile grazie a Telepass Pyng dal 2015.

Telepass da sempre offre ottimi servizi che hanno la centro l’utente che usufruisce dei medesimi. Le esigenze di questi, infatti sono l’obbiettivo primario dell’azienda Telepass che con il servizio Telepass Pyng, permette il pagamento dei parcheggi a strisce blu direttamente dal dispositivo mobile.

Come funzione Telepass Pyng

Per poter usufruire di questo servizio, reso disponibile dal 2015, è necessario essere clienti Telepass. Una volta effettuata l’iscrizione e scaricata l’apposita App, Telepass Pyng, sul nostro smartphone, possiamo dire addio ai vecchi sistemi di pagamento. Niente più ticket quindi, e niente più tagliandi da grattare. Questa innovati App infatti garantisce il pagamento della sosta semplicemente connettendosi con lo smartphone.

L’Applicazione, disponibile per tutti i dispositivi Mobile, da sistemi Android a iOS, è attiva oggi per le principali città italiane: Milano, Torino, Roma, Napoli e Salerno. Dopo essere entrati sul sito Telepass, bisognerà andare nella sezione Telepass Club, e cliccare nell’apposita sezione relativa al servizio Pyng.

Una volta entrati deciderete le vostre credenziali per accedere al servizio tramite smartphone.

Anticipare e posticipare il tempo di sosta

La grande comodità di questo servizio sta nel pagamento effettivo della sosta, non un minuto più e non un minuto meno. L’applicazione infatti vi permetterà di modificare il tempo di durata della sosta. Potrete quindi anticipare in caso che ritornate alla vettura prima del tempo prestabilito. Oppure potrete posticipare in caso di un ritorno ritardato al veicolo.

Localizzazione

Non solo, appena entrare nel servizio, Telepass Pyng vi geolocalizzerà in automatico, ma in caso doveste aver problemi con il segnale GPS, l’interfaccia semplice e familiare dell’applicazione vi permetterà di digitare l’indirizzo manualmente.

Attenzione alle multe!

E’ noto, purtroppo, l’avvicendarsi di spiacevoli inconvenienti, dovuti al ritrovamento di multe sul proprio parabrezza. Per ovviare a questo spiacevole inconveniente, si consiglia vivamente l’esposizione del tagliando Telepass Pyng, che consentirà in tal modo all’ausiliario preposto del controllo, di verificare telematicamente l’avvenuto pagamento.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche