Terapia farmacologica in caso di disagio psicologico: dannosa o essenziale?

Attualità

Terapia farmacologica in caso di disagio psicologico: dannosa o essenziale?

pillole in caso di disagio psicologico, utili o dannose?
pillole in caso di disagio psicologico, utili o dannose?

Si sente sempre più spesso parlare di cura farmacologica in caso di disagio psicologico.

Gli psicofarmaci sono uno spauracchio che non gode di grossa fama in senso positivo. Spesso creano un sacco di effetti collaterali e in alcuni casi dipendenza.

E’ corretto o meno utilizzarli?

Semplice: dipende dal caso, dalla situazione.

facciamo un passo indietro: chi può prescrivere gli psicofarmaci? Solo ed esclusivamente uno psichiatra. L’assunzione di questi medicinali deve essere necessariamente seguita da un esperto, proprio per evitare o arginare effetti collaterali e rischio di dipendenza.

Spesso è utile associare la terapia farmacologica ad un supporto psicologico. Sia chiaro, ci sono casi in cui l’azione sinergica dell’una e dell’altra è essenziale, ma nessuna delle due è miracolosa. Ciò che è in grado di cambiare la percezione del disagio e far sì che la persona viva più armonicamente e con un adeguato livello di adattamento al suo ambiente è senza dubbio la responsabilità e la volontà personale di essere consapevoli che la propria vita non ci va a e genio e di avere la forza, l’impegno e il coraggio per cambiarla.

Qualunque sia il tuo disagio, affidati ad una persona esperta e competente e soprattutto, se non sei convinta del supporto che ti da’ l’esperto contattato, non fermarti al primo incontro e cerca altre professionista che siano un po’ più in accordo col tuo modo di essere e siano capaci di suscitare la tua fiducia e la tua considerazione.

Sia che passi dai farmaci che da un sostegno psicologico o da entrambe, la terapia è un percorso lungo, a volte lento e anche doloroso, ma riuscire a mandarlo avanti con impegno sicuramente da’ i suoi frutti.

In bocca al lupo per il tuo percorso.

E ricorda, non c’è disagio che non cerchi di dirci qualcosa di importante 😉

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Paola Pinto 33 Articoli
Ho trent'anni, adoro il rosso, dipingere, parlare e raccontare storie, spiegare le cose ai più piccoli e a tutte le persone curiose di apprendere. sono psicologa, psicoterapeuta in formazione e dottoranda in scienze dell'educazione. Lavoro con bambini e adolescenti, soprattutto con quelli che hanno problemi a scuola per difficoltà e disturbi dell'apprendimento e problemi a socializzare con i coetanei. se vuoi saperne di più, sul mio lavoro e sui miei articoli contattami: paolapinto6@gmail.com