×

Altavilla Silentina, ragazzo muore nel sonno: Antonio aveva solo 13 anni

Un ragazzo di Altavilla Silentina, nel salernitano, muore nel sonno a soli tredici anni: Antonio soffriva di crisi epilettiche

ambulanza notte

Antonio si è spento a soli tredici anni. Il ragazzo di Altavilla Silentina è tragicamente morto nel sonno: annullati gli eventi in città.

Altavilla Silentina, ragazzo muore nel sonno a 13 anni

Una morte davvero tragica e insensata, quella di Antonio, ragazzo appena 13enne originario di Altavilla Silentina, nel salernitano.

Il giovane è morto nel suo letto, durante la notte, forse per un’improvvisa crisi respiratoria. Antonio, infatti, soffriva di gravi crisi epilettiche e non era nuovo ad episodi simili. Questa volta, purtroppo, la crisi respiratoria potrebbe essere stata fatale. A scoprire il suo corpo senza vita sono stati gli stessi genitori del ragazzo

La morte di Antonio, il cordoglio del sindaco

La scomparsa di Antonio ha toccato profondamente tutta la comunità di Altavilla Silentina, che si è sentita in dovere di stringersi attorno ai famigliari del ragazzo.

Il sindaco della città, Francesco Cembalo, ha raccontato in una nota indirizzata ai genitori del giovane: Il Sindaco, la Giunta, l’amministrazione comunale tutta e l’intera comunità altavillese si stringe attorno alla famiglia per la scomparsa prematura del piccolo Antonio. Un dolore che nessuno potrà mai colmare soltanto la vicinanza di tutti noi in qualche maniera forse risolleverà i genitori, il fratellino, la famiglia tutta. Vi siamo vicini.”

Annullati tutti gli eventi in città

La scomparsa di Antonio, avvenuta nella notte tra il 20 e il 21 marzo, ha provocato anche la cancellazione della giornata dedicata ai nuovi nati, che verrà celebrata, in segno di rispetto, solo nei prossimi giorni.

Contents.media
Ultima ora