×

AstraZeneca, l’annuncio dell’azienda: “Stiamo lavorando ad un vaccino contro la variante Omicron”

AstraZeneca e l’annuncio dell’azienda del Regno Unito che lavora con i prodotti della tecnologia ad adenovirus: “Un vaccino contro la variante Omicron”

AstraZeneca annuncia che è al lavoro su un vaccino anti Omicron

Nel carosello delle società farmaceutiche impegnate a creare soluzioni contro le mutazioni pericolose del coronavirus si inserisce AstraZeneca con l’annuncio dell’azienda: “Stiamo lavorando ad un vaccino contro la variante Omicron”. All’università di Oxford, nel Regno Unito, si lavora dunque con l’azienda per produrre una versione aggiornata di risposta rapida, ne dà menzione il Guardian che cita una nota dell’azienda.

AstraZeneca studia un vaccino contro la Omicron, ecco il comunicato

“Insieme all’Università di Oxford, abbiamo avviato le fasi preliminari per produzione di un vaccino per la variante Omicron, nel caso in cui sia necessario”, è quanto si legge nella nota”. A confermare la partnership è Sandy Douglas, ricercatrice di Oxford: “La versione aggiornata del vaccino anti-Covid potrebbe essere usata per rispondere a ogni variante più rapidamente di quanto previsto”.

La ricercatrice di Oxford che conferma: AstraZeneca prepara con noi un vaccino contro la Omicron

E ancora: “I ricercatori hanno adottato i passi preliminari per produrre un vaccino modificato nel caso fosse necessario. Ma come, dato che la tecnologia di AZ è differente da quella di Moderna e Pfizer? “I vaccini ad adenovirus potrebbero in linea di principio essere utilizzati per rispondere a qualsiasi nuova variante più rapidamente di quanto alcuni potrebbero aver realizzato in precedenza. Hanno vantaggi davvero importanti, soprattutto dove ci sono le maggiori esigenze e problemi logistici”.

Un vaccino contro la Omicron, l’Ema non sa ancora se serva ma intanto AstraZeneca ci lavora

E di rimbalzo la stessa AstraZeneca ha commentato spiegando che la ricerca va avanti ed è “sostenuta dai dati emergenti”. L’Agenzia europea del farmaco ha dichiarato che non è ancora chiaro se i vaccini esistenti contro il Covid-19 dovranno essere modificati per essere efficaci anche contro la Omicron. Proprio in queste ore Moderna aveva annunciato che da test preliminare risulterebbe che una dose di richiamo del suo vaccino contro il Covid è sufficientemente efficace contro questa nuova variante.

Contents.media
Ultima ora