×

Avellino, uccide la sorella e ferisce il fratello

L'allarme è stato lanciato da un altro fratello, che è stato aggredito dall'omicida e ha riportato una ferita da lama alla mano.

Avellino, uccide la sorella
Avellino, uccide la sorella

Una donna di 78 anni è stata uccisa dal fratello nella sua casa al terzo piano di una palazzina in via San Tommaso, nel centro di Avellino. La vittima è Giuseppina Bellizzi, ex dipendente comunale in pensione. Il fratello Mario, 71 anni, è residente a Bologna ma spesso faceva visita alla sorella da quando aveva perso la moglie. Ma i vicini di casa affermano che l’uomo si rivolgeva alla donna soprattutto quando aveva bisogno di soldi.

La lite e l’omicidio

Sembra che l’omicidio sia avvenuto al culmine di una lite familiare. Intorno alle 6.45 del 27 settembre, la donna ha chiamato un terzo fratello, che abita a poca distanza da lei. Quando l’uomo è entrato nell’appartamento, Giuseppina era già morta. È stato aggredito dal fratello che lo ha colpito alla mano con un coltello da cucina.

Ferito, è riuscito ad allontanarsi e a chiudere a chiave il fratello all’interno dell’abitazione, per poi allertare le forze dell’ordine. I Carabinieri, guidati da comandante provinciale Massimo Cagnazzo, hanno fermato l’uomo e lo hanno interrogato al Comando provinciale dell’Arma. Resta ancora ignoto il movente dell’omicidio.

Il fratello ferito è stato ricoverato al pronto soccorso Moscati, ma le sue condizioni non sono gravi.

Uccide la sorella per un videogioco

Il 19 marzo, in Mississippi, un bambino di 9 anni ha ucciso la sorella 13enne perché non era disposta a lasciargli la consolle del suo videogioco. Il bambino ha afferrato una pistola calibro 25 e l’ha puntata contro la nuca della ragazzina, che è morta sul colpo per un proiettile nel cranio.

Nata in provincia di Monza e Brianza, classe 1994, è laureata magistrale in "Lettere moderne" presso l’Università degli Studi di Milano. Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per la rivista Viaggiare con gusto.


Contatti:

Scrivi un commento

300

Contatti:
Lisa Pendezza

Nata in provincia di Monza e Brianza, classe 1994, è laureata magistrale in "Lettere moderne" presso l’Università degli Studi di Milano. Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per la rivista Viaggiare con gusto.

Caricamento...

Leggi anche