×

Bambino morto per malnutrizione negli Usa, costretto al veganesimo dalla madre

Un bambino di soli sette mesi è morto di malnutrizione lo scorso ottobre: solo ora la madre ha ammesso di averlo nutrito soltanto con cibo vegano.

bambino morto malnutrizione

Aveva costretto il suo bambino di sette mesi a mangiare soltanto cibo vegano, fino a che questi non è morto per malnutrizione lo scorso ottobre. È emersa solo ora la sconcertante verità sul decesso del piccolo Kameri Garriques, trovato privo di sensi il 30 ottobre 2020 dalla polizia di New York e successivamente dichiarato morto dagli operatori sanitari.

La triste storia è stata raccontata dalla stessa madre del piccolo, Carla Garriques, in un’intervista rilasciata al New York Post in cui ha affermato di aver costretto suo figlio al veganesimo poiché così sarebbe scritto nella Bibbia.

Bambino morto per malnutrizione negli Usa

Nel corso dell’intervista, la 28enne ha dichiarato di aver nutrito suo figlio con solo cibo vegano perché non voleva che diventasse grasso, aggiungendo inoltre di aver soltanto seguito quanto ci sarebbe scritto all’interno della Bibbia: “Sono molto saggia, molto intelligente e leggo con attenzione”.

Al momento la donna risulta sotto indagine, anche se non è ancora stata messa in stato di accusa per la morte del figlio. Il dipartimento di polizia di New York ha tuttavia classificato il caso come omicidio.

Il piccolo Kameri non era l’unico figlio di Carla Garriques. La donna aveva infatti altri tre figli, tra cui una bambina di due anni che è stata immediatamente allontanata dall’abitazione dove viveva dopo la morte del fratellino: “C’erano 15 poliziotti contro di me, hanno preso mia figlia a novembre”.

Altri due figli della donna invece ora vivono assieme al padre: “Me l’hanno portata via perché è morto mio figlio. Perché si mettono in mezzo alle decisioni di Dio?”.

La 28enne ha in seguito specificato di aver non solo obbligato il figlio a seguire una dieta strettamente vegana, ma anche di non averlo mai vaccinato e di non avergli mai dato il latte artificiale poiché a suo dire: “Contiene sostanze chimiche”.

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Jacopo Bongini

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.

Leggi anche

Articoli Correlati

Contents.media
Ultima ora