×

Bambole gonfiabili addio: arrivano le robot

default featured image 3 1200x900 768x576

Un androide
Nel film La donna perfetta, la protagonista, Nicole Kidman, scopriva che le donne della cittadina dove si era trasferita erano delle perfette mogli perchè erano dei robot.

Dalla finzione alla realtà il passo è breve. Così oggi la nuova frontiera dell’erotismo fai da te è la robotica: nascono nuove macchine create appositamente per fare sesso. Bambole gonfiabili addio.

Così all’Euron Roboethics Atélier, un convegno di cinque giorni organizzato dalla scuola di robotica di Genova, si è parlato anche di sesso. Mentre la Andydroids, un’azienda tedesca creata da Michael Harriman, meccanico aeronautico di Norimberga, costruisce androidi perfettamente identici agli esseri umani, alle donne in particolare: lingue sinuose, bocche che baciano, casse toraciche che respirano, mani capaci di accarezzare.

Le robot in questione hanno addirittura un cuore artificiale che accelera i battiti durante il rapporto sessuale, sono provviste di un radiatore che alza la temperatura corporea per simulare l’eccitazione, possiedono un altoparlante che produce ansimi durante l’amplesso, oltre a un telecomando per muovere loro i fianchi e un sistema per l’emissione di finte secrezioni. Il prezzo? Intorno ai 6 mila euro.

Contents.media
Ultima ora