> > Berlusconi uomo-ombra: "Pronto a dare consigli a Meloni"

Berlusconi uomo-ombra: "Pronto a dare consigli a Meloni"

Silvio Berlusconi

Da Renzi alla guerra in Ucraina ed al tema del nucleare, Silvio Berlusconi promuove la presidente del Consiglio: "Pronto a dare consigli a Meloni"

Silvio Berlusconi si candida ad essere l’uomo-ombra del governo: “Pronto a dare consigli a Meloni”.

Intervista fiume del Cav al Corriere della sera il cui il leader di Forza Italia spiega come le sue “perle” non arriveranno alla premier su stampa ma che lui gliele elargirà nelle sedi opportune

Il Cav: “Pronto a dare consigli a Meloni”

Ha detto Berlusconi che  l’approccio del presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, “mi è parso assolutamente adeguato. Ho i contatti che servono, tutte le volte che servono. E non mi permetto di dare consigli a mezzo stampa al presidente del Consiglio”.

E ancora: “Lei sa bene che se dovessero servirle, io sono sempre qui, pronto a darli“. Il Cav poi ha ribadito che in Forza Italia “della linea politica, per decisione di tutti, l‘unico garante sono io“. 

Renzi “gioca dalla parte sbagliata”

Poi una considerazione su Matteo Renzi: “Ho sempre stimato Renzi e ho sempre pensato che giochi in una metà campo che non è la sua. Certamente, se lo volesse, potremmo lavorare in sintonia su diversi temi ma gli italiani hanno scelto alle elezioni da chi vogliono essere governati”.

E il tema delicatissimo della guerra in Ucraina? 

La guerra in Ucraina e il nucleare

Quella presenta “uno scenario molto preoccupante, nel quale troppe volte sento minacciare con leggerezza addirittura l’uso delle armi nucleari. La pace è necessaria e urgente”. E in chiosa: “Ma la pace non può essere in violazione del diritto internazionale e non può essere neppure un modo per dividere l’occidente. Ci sto lavorando, vedremo”.