×

Bidello condannato per abusi sessuali in un casolare su una bambina di 12 anni 

L'aveva condotta in un casolare isolato di Mazara del Vallo: bidello condannato per abusi sessuali messi in atto su una bambina di soli 12 anni 

Inflitti 5 anni e 9 mesi anni per abusi su una 12enne ad un bidello

Arriva dalla Sicilia la terribile vicenda in “epilogo” giudiziario di un bidello condannato per abusi sessuali in un casolare su una bambina di 12 anni. I media spiegano che all’uomo è stata inflitta una pena di quasi 6 anni di reclusione ed all’interdizione perpetua.

Per la precisione il Tribunale di Marsala ha condannato il collaboratore scolastico in questione, un 62enne, a cinque anni e nove mesi di reclusione

Bidello condannato per abusi sessuali 

Nei suoi confronti era stata rubricata e portata a dibattimento la pesantissima accusa di violenza sessuale su minore con un’età per di più inferiore a quella della consapevolezza. Sempre i media territoriali spiegano che la ragazzina frequentava la scuola dove l’uomo lavorava.

La pena accessaoria nei confronti del bidello è stata drastica: per lui interdizione perpetua dai pubblici uffici, con divieto di avvicinamento per due anni, dopo avere scontato la pena, ai luoghi frequentati da minorenni. 

Il casolare teatro dell’orrore

Il tutto con la disposizione del giudice in ordine al risarcimento danni in favore della vittima e dei suoi familiari secondo una cifra che verrà stabilita davanti al giudice civile. E le violenze ascritte all’uomo? Quella pare fossero avvenute all’interno di un vecchio casolare nelle campagne dell’entroterra tra MarsalaMazara del Vallo.

Era stato lì che il bidello avrebbe condotto la giovane, figlia di “amici di famiglia”, con una scusa. La ragazzina era poi riuscita a fuggire.

Contents.media
Ultima ora