×

Bimba di 3 anni usata come bambola voodoo: aveva 7 aghi infilati nel corpo

In India, una bimba è stata usata come bambola voodoo per dei riti di magia nera. La piccola aveva anche degli aghi, ben 7, infilati nel corpo.

Una storia terribile e scioccante è avvenuta in India. L’India è stata lo scenario di una storia in cui protagonista è una madre e la sua bambina. La madre ha portato la piccola presso uno stregone, dove lavora come domestica, in modo che lo stregone potesse sperimentare sulla figlia degli esperimenti di magia nera. La bambina, oltre a subire le cose peggiori e i riti di stregoneria terribili, sarebbe anche stata stuprata dallo stregone. Lo stregone, ora è ricercato dalla polizia che pattuglia l’area per trovarlo.

Il fatto che ha come protagonista questa bambina è accaduto a Kokata, un paese del Bengala occidentale. La bambina di tre anni è morta proprio per quanto successo. La bambina è stata una vittima della stregoneria dell’uomo. E’ stata una vera e propria bambola voodoo umana per i riti di magia nera praticati dallo stregone.

La vicenda, accaduta il 15 luglio e raccontata dal Daily Mail, ha davvero dell’incredibile. Inoltre, la piccola, appena arrivata in ospedale, versava in condizioni davvero terribili.

Le condizioni della bambina

In seguito a una attenta visita e verificato le sue condizioni, i medici si sono immediatamente resi conto delle gravi lesioni interne riportate dalla piccola. Le lesione della piccola interessavano anche le parti intime. A parlare delle condizioni della piccola, è stato India Today che dice che: “Nel suo corpo sono stati trovati ben sette aghi. Purtroppo non siamo riusciti ad estrarli perché avrebbero potuto causare ulteriori danni al suo corpo” . I medici hanno raccontato quanto successo ed erano davvero inorriditi ed esterrefatti da questi riti di cui la bimba è stata vittima. La bambina, proprio per via delle terribili condizioni in cui versava, è morta.

Soltanto quando la bambina è stata portata al Bankura Medical College dalla madre, in quanto “Credo abbia la febbre”, i medici si sono resi conto degli abusi, delle violenze e delle lesioni riportate. La bambina non aveva la febbre, come ha raccontato la madre.

La bambina ha subito una violenza. I medici, oltre alle lesioni interne nelle parti intime per via degli aghi, ne hanno trovato anche altre, gravi e serie.

In base alle indagini effettuate dalla polizia, il responsabile sarebbe Sanatan Thakur, un vero esperto di magia nera e di pratiche, oltre a riti di stregoneria. L’uomo aveva scelto la madre come domestica e la bambina come cavia per i suoi riti di magia. La polizia è sulle tracce dell’uomo che sarebbe ancora in fuga.

Sempre nella giornata di oggi, dall’ospedale parlano delle condizioni della bambina, dicendo:“Non siamo riusciti a salvare la bimba. Ha ceduto a sepsi e polmonite tra le 2 e le 3 del mattino”

Amo leggere, il tè e Parigi è la mia casa da sempre e per sempre.


Contatti:

Scrivi un commento

300

Contatti:
Simona Bernini

Amo leggere, il tè e Parigi è la mia casa da sempre e per sempre.

Leggi anche