> > Bimbo di 19 mesi morto in ospedale a Teramo: aveva perso i sensi in auto

Bimbo di 19 mesi morto in ospedale a Teramo: aveva perso i sensi in auto

bimbo 19 mesi morto

Tragedia in Abruzzo: un bimbo di 19 mesi è morto all’ospedale di Teramo dopo aver perso i sensi in auto. Sconosciute le cause del decesso.

Un bimbo di 19 mesi è morto in ospedale a Teramo dopo aver perso i sensi in auto.

La madre del piccolo aveva tentato di allattarlo interpretando il suo pianto come una crisi di fame. Subito dopo, il neonato ha perso conoscenza.

Bimbo di 19 mesi morto in ospedale a Teramo: aveva perso i sensi in auto

Nella notte tra martedì 12 e mercoledì 13 ottobre, un bambino di 19 mesi è prematuramente scomparso mentre i genitorisi lanciavano in una disperata corsa verso l’ospedale di Teramo. Il neonato, infatti, si trovava in macchina con la mamma e il papà quando ha cominciato a lamentarsi e piangere.

La donna, allora, ha tentato di calmarlo e, ipotizzando che la reazione del piccolo fosse stata innescata da una crisi di fame, lo ha avvicinato al seno per allattarlo. D’un tratto, però, il bimbo ha perso i sensi, gettando nel panico i genitori.

La coppia ha prontamente contattato il 118 e si è diretta verso l’ospedale di Teramo. Nel frattempo, anche un’automedicaera partita nel tentativo di raggiungerli lungo il percorso e assicurare al piccolo un soccorso rapido e tempestivo.

Al momento del suo arrivo, tuttavia, il medico del 118 ha constatato che le condizioni del bambino erano estremamente critiche. Anche la corsa in ospedale, infatti, si è infine rivelata vana.

Le cause del decesso

Non è noto cosa abbia provocato la drammatica scomparsa del bimbo: pertanto, nella mattinata di giovedì 13 ottobre, si terrà un accertamento diagnostico medico legale – di carattere sanitario e non giudiziario – che forse consentirà di risalire alle cause del decesso.

Non si esclude che la morte possa essere stata indotta da una malformazione congenita.