> > Bimbo si sente male mentre gioca sul gonfiabile: morto annegato in piscina

Bimbo si sente male mentre gioca sul gonfiabile: morto annegato in piscina

Il gonfiabile della piscina di Waikerie

Stava saltando su un gonfiabile in piscina quando improvvisamente si sente male. Ecco come è morto un bimbo di 9 anni.

Una tragedia in pieno giorno si è consumata sabato scorso, 3 dicembre 2022, nello Stato insulare dell’Australia.

Un bimbo di soli 9 anni è morto mentre giocava su un gonfiabile e nuotava in piscina. Pare che abbia accusato un malore, inutili i soccorsi.

Bimbo si sente male mentre gioca sul gonfiabile: morto annegato in piscina

Il suo nome era Cyrus Buck e stava giocando insieme ad altri bambini su un gonfiabile di una piscina nella regione Riverland, nell’Australia Meridionale. La cittadina precisa è di 2.600 abitanti e si chiama Waikerie.

Tutto si stava svolgendo regolarmente quando improvvisamente Cyrus è finito in piscina dopo aver perso i sensi. Il primo pensiero è stato quello di estrarlo dalla piscina per evitare che ulteriore acqua entrasse nei suoi polmoni.

I soccorsi e la corsa disperata in ospedale

Il primo a prestare soccorso è stato il bagnino della piscina che però non ha potuto fare nulla. Immediatamente sono arrivati i soccorsi che hanno trasportato il piccolo in ospedale.

Ogni tentativo di rianimazione di Cyrus Buck è però stato vano dato che è arrivato in pronto soccorso in gravissime condizioni, quasi disperate. La piscina aveva tutte le autorizzazione necessarie ed era a norma di legge, anche il bagnino ha svolto le sue funzioni in maniera quasi impeccabile. I responsabili della struttura hanno detto che saranno vicini alla famiglia della giovanissima vittima. La comunità di Waikerie è sotto choc.