> > Blackout quasi totale a Kiev: è emergenza, ci sono - 5 gradi

Blackout quasi totale a Kiev: è emergenza, ci sono - 5 gradi

zelensky

Blackout quasi totale a Kiev: è emergenza, ci sono meno 5 gradi e la società Dtek spiega che "sta facendo tutto il possibile per stabilizzare la situazione"

Si è registrato in queste ultime ore un blackout quasi totale a Kiev e nella capitale dell’Ucraina attaccata dalle guerra voluta dalla Russia di Putin è emergenza, ci sono – 5 gradi.

In ordine a questo grave stato di emergenza arrivano notizie ufficiali per cui la società di erogazione dell’energia elettrica spiega che non può seguire le interruzioni in atto perché sono massive. Il dato empirico è che gli attacchi missilistici voluti da Putin agli spot energetici ucraini stanno dando i loro terribili frutti.

Blackout quasi totale a Kiev

Vero è che però, da quanto si apprende, che la società elettrica Dtek specifica “di non poter seguire le interruzioni di corrente già pianificate e che i tecnici”, come riportato dall’Ansa.

Sul blackout determinato dagli attacchi di Kiev Dtek ha anche annunciato che i loro tecnici specializzati “stanno facendo tutto il possibile per stabilizzare la situazione“. La fonte primaria della notizia è Ukrinform.

Qui la denuncia di Zelensky.

Non ci sono belle notizie sul meteo

E non arrivano affatto buone notizie dal fronte meteo purtroppo: le previsioni indicano il meteo per la capitale ucraina che porterà ancora una temperatura di meno cinque gradi e gelate. E proprio sul tema il direttore di Dtek Dmytro Sakharuk ha dichiarato che “sarà possibile tornare alle interruzioni di corrente di stabilizzazione solo dopo l’aumento delle capacità del sistema”.