×

Brasile, in cerca di cibo tra le carcasse degli animali: la foto simbolo della povertà post pandemia

Brasile, in cerca di cibo tra le carcasse degli animali: la foto simbolo della povertà post pandemia e il reportage horror di Extra sui nuovi disperati

Una delle agghiaccianti immagini di Peixoto

Orrore puro post Covid nel Brasile dello scettico Bolsonaro , con le foto horror di persone alla ricerca di cibo tra le carcasse degli animali: una di quelle immagini è diventata lo scatto simbolo della povertà post pandemia. In Brasile ci sono più di 14 milioni di disoccupati, l’inflazione ha sforato dal 10% e la fame è tragedia vera e massiva. 

Brasile, il cibo tra le carcasse degli animali: ecco cosa fanno pandemia e crisi economica

Persone che danno i figli in affido, persone che fanno la fila dalle 5 del mattino per scavare a mani nude ed insanguinate tra le carcasse degli animali scartate dalle “churrascherie” e dai punti vendita giorni prima. A Rio de Janeiro accade anche questo, e la zona della Sud della città è diventata un girone infernale

Cibo tra le carcasse degli animali in Brasile: il giro mattutino di Josè

Un parcheggio è diventato luogo di raduno.

Poi arriva Josè Divino Santos: l’uomo fa incetta di tutti gli scarti delle macellerie e dei supermercati della città, carica quelle ossa e quelle cartilagini spolpate e maleodoranti sul furgone e le distribuisce a chi ne ha bisogno. È  il soggetto del reportage del fotografo Domingos Peixoto e del reporter Rafael Nascimento de Souza

Il servizio horror di Extra sul Brasile: alla ricerca di cibo tra le carcasse degli animali 

Quel servizio è in pagina sul giornale Extra dal titolo “Brasile 2021: il dolore della fame, che ha creato choc in tutto il Paese”. Immagini che non avremmo mai voluto vedere ma che danno la cifra di quanto pandemia sottovalutata e povertà siano una combo micidiale.

Contents.media
Ultima ora