> > Cagnolina trovata nel tiro a segno: appello per l'adozione

Cagnolina trovata nel tiro a segno: appello per l'adozione

La trovatella pelosa che cerca il suo umano

I frequentatori del centro l'hanno trovata e la stanno curando con amore ed attenzione, cagnolina trovata nel tiro a segno: appello per l'adozione

Cagnolina trovata nel tiro a segno: appello per l’adozione, a Chieti una splendida “pelosa” è stata rinvenuta dai soci del Poligono di Tiro a Segno Nazionale situato in contrada Vallepara, nella zona San Salvatore.

Proprio quelle persone avevano preso contato con la redazione di Chieti Today per chiedere aiuto. Su cosa? Per lanciare un appello sul “ritrovamento di una cagnolina di circa 1 anno che da 8 giorni si è rifugiata all’interno della struttura sportiva”.

Cagnolina trovata nel tiro a segno

Hanno spiegato i soci alle testata abruzzese di cui raccogliamo l’appello: “C’è l’urgente rischio che venga accalappiato e portato in canile domani 17 gennaio, è una femminuccia, noi le stiamo dando riparo e cibo.

Ha un collarino antiparassitario quindi probabilmente appartiene a qualcuno ma non ha il microchip. Abbiamo informato anche il Comune”.

“Se qualcuno è interessato ci contatti”

E come spiega il media i volontari del poligono si augurano che “il proprietario si faccia vivo o qualcuno voglia adottarla. Noi siamo anche disponibili a darle stallo se qualcuno che voglia intestarsi il microchip vuole prendersene cura”. La cagnolina è “molto docile e affettuosa con i bambini.

Non ha subito traumi e speriamo che non debba subirne ora. Per questo facciamo un appello urgente a contattarci in posta privata sulla pagina Facebook del Tiro a Segno o a recarsi nella nostra sede”.