Calendario dell'avvento fai da te
Calendario dell’avvento fai da te
Casa

Calendario dell’avvento fai da te

calendario dell'avvento

Fare il calendario dell'avvento può rappresentare un momento in cui tutta la famiglia si riunisce. Scopri le migliori idee per un calendario fai da te.

Natale è alle porte e come ogni anno la tradizione vuole che in ogni casa ci sia il calendario dell’avvento. Se non si vuole comprarne uno già pronto si può pensare di costruirne uno a casa con tante idee creative.

Calendario dell’Avvento

Il periodo dell’Attesa, più conosciuto come Avvento, è il momento che la religione cristiana celebra prima dell’arrivo del Natale. Questo periodo è formato dalle quattro domeniche consecutive che arrivano prima del 25 Dicembre. Il calendario dell’Avvento è la prima decorazione natalizia che appendiamo in casa e soprattutto per i bambini, è un modo divertente per aspettare la tanto attesa Vigilia. La tradizione arriva dai paesi del Nord Europa e si deve ad un certo Gherard Lang. Questo signore tedesco, nei primi anni del 1900 ha deciso di fare di un ricordo del passato un’idea originale. Sua madre infatti, stanca di sentirsi ripetere dal piccolo la consueta domanda “Ma quando arriva il Natale”, decise di fare 24 pacchetti (numerati da 1 a 24) ed inserire in ognuno un biscotto speziato e li regalò al figlio a partire dal primo dicembre fino alla Vigilia di Natale.

Da lì l’idea di Lang di creare un cartellone con 24 caselle che ognuno poteva riempire come meglio credeva.

La prima domenica dell’Avvento ha come simbolo una sveglia. Questo simbolo simboleggia l’attesa che ogni persona deve mostrare in attesa dell’arrivo del Signore. La seconda domenica ha invece come simbolo un sasso. Il sasso è stato scelto per rappresentare un impervio cammino che qualsiasi persona deve fare nella propria vita. Bisogna raddrizzare il sentiero volgendo il nostro sguardo intorno in maniera più attenta e consapevole. La terza domenica ha invece come simbolo un bulbo di narciso. Questo simbolo vuole rappresentare la gioia che ogni persona ha dopo percorso ricco di ostacoli. Infine la quarta domenica è caratterizzata dal simbolo del cuore. In questa domenica l’attenzione è tutta rivolta verso Maria.

Come farlo a casa

Oggi, esistono tante varietà di calendari dell’ Avvento: dai sacchetti di stoffa con dei piccoli gadget, ai cioccolatini o caramelle, oppure a quelli che dentro ogni casella nascondono un verso del Vangelo.

Che ne dite di prepararne uno vostro e se avete dei bambini, coinvolgerli in questa attività?

In questo modo potete dare sfogo alla vostra fantasia e magari prendere spunto dai video tutorial che si trovano sul web. Per un calendario davvero carino e originale, potete utilizzare della carta da decoupage natalizia con la quale andrete a decorare dei sacchetti di carta, dentro ai quali potete mettere quello che più vi piace. Richiudeteli poi praticando un buco all’estremità e richiudete con dello spago. Utilizzate una gruccia per abiti e foderatela con del nastro rosso o oro; appendete i vostri sacchetti e appendete anche dei piccoli addobbi natalizi. Oltre ai sacchetti potete appendere anche dei piccoli pacchetti, realizzati con delle scatoline di cartone. Per un calendario più semplice, potete invece realizzare dei cartoncini, numerarli da 1 a 24 e scrivere sul retro una frase o un aforisma e appendeteli sulla gruccia o fissarli al muro con dei fili colorati.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

sugo
Casa

Come togliere le macchie di sugo dal tappeto

di Notizie

Le macchie di sugo sono davvero ostinate da rimuovere. Ma basta conoscere i prodotti giusti e la maniera corretta, e anche la macchia di salsa di pomodoro più ostinata avrà vita breve. Ecco una guida per rimediare alle macchie di sugo sui tappeti.