Capodanno 2018: le località italiane più belle in cui trascorrerlo
Capodanno 2018: le località italiane più belle in cui trascorrerlo
Viaggi

Capodanno 2018: le località italiane più belle in cui trascorrerlo

Capodanno sulla neve
Paesaggio innevato di notte con fuochi artificiali.

Dove trascorrere Capodanno 2018 in Italia? Ecco alcuni suggerimenti: molte località si trovano nel Nord Italia, sulle Alpi, ma anche sugli Appennini, ad esempio in Abruzzo.

Trascorrere il Capodanno in montagna è quasi un “must”. Vediamo dunque alcuni suggerimenti su dove trascorrerlo in Italia, se non ci abbiamo già pensato, dato che a quello del 2018 non manca molto. Tra le Alpi e gli Appennini c’è davvero l’imbarazzo della scelta, tra località sciistiche, antichi borghi e villaggi: per divertirsi e trascorrere il tempo con tantissime attività – sulla neve o meno – tour gastronomici inclusi.

Capodanno 2018 in Val Gardena

Luci di Natale

E’ una delle zone più belle e rinomate dell’Alto Adige: vi si trovano per esempio i paesini di Ortisei, Santa Cristina e Selva di Val Gardena, particolarmente suggestive nel periodo natalizio con le loro luci e i loro mercatini. Vi sono numerose piste da scii e anzi la Val Gardena fa parte del comprensorio Dolomiti Superski, uno dei maggiori comprensori sciistici italiani e mondiali – che include molte piste da scii invernali sulle Dolomiti –. Le celebrazioni per l’anno nuovo iniziano nel pomeriggio del 31 dicembre, con una grande festa all’aperto a cui partecipano tutti i paesi della zona.

Un autobus è attivo fin dalla prima mattinata per gli spostamenti. Durante la notte tutto è illuminato con luminarie natalizie, fiaccole e candele. Il primo dell’anno è dedicato invece allo scii o al relax in una spa.

A Livigno

A Livigno per Natale e Capodanno

Altra meta montana molto famosa è Livigno (Sondrio), in Alta Valtellina – dove proprio in queste ore sta nevicando molto –. Le piste da scii si trovano subito sotto al paese, quindi si possono raggiungere con estrema facilità. Si tratta di ben 110 chilometro in discesa e 40 per lo scii di fondo. Inoltre c’è la possibilità di fare numerose escursioni, Nordic walking – tipica camminata effettuata con bastoni tipo quelli dello scii di fondo –, anche qui c’è un centro benessere, ma anche una piscina comunale coperta. Numerosi sono i cenoni per l’Ultimo dell’Anno in ristoranti e alberghi, e party per aspettare la mezzanotte in pub, discoteche, ma anche in più romantici rifugi.

A Madonna di Campiglio

Località per Capodanno 2018

Questa rinomata località in provincia di Trento, molto frequentata anche dai vip, è circondata dalle Dolomiti del Brenta.

Naturalmente c’è la possibilità di sciare e praticare altri sport, poi si può fare shopping nei tanti negozi e frequentare locali alla moda. Anche qui per l’Ultimo dell’Anno si organizzano numerosi eventi: cenoni, veglie, spettacoli e concerti in ristoranti, alberghi e rifugi. Poi si torna in slitta, con gli scii o con i gatti delle nevi.

A Bormio

Località per Capodanno 2018

Altra rinomata meta montana in cui si può trascorrere Capodanno 2018 è naturalmente Bormio, ancora in Alta Valtellina, e in particolare nell’area del Parco Nazionale dello Stelvio. Vi si trovano fantastiche piste da scii, come quelle del gruppo Ortles – Cevedale, mentre per rilassarsi ci sono le terme romane, i cosiddetti Bagni di Bormio: nel tepore delle loro acque si può assistere allo spettacolo del paesaggio innevato tutto attorno. Numerosi i locali che organizzano feste per Capodanno, che contribuiscono a fare di Bormio una meta molto indicata per i giovani.

Val d’Ayas

Località per Capodanno

Rimaniamo nel Nord Italia, ma spostiamoci in Valle d’Aosta.

In Val d’Ayas si possono prendere in affitto degli chalet dove trascorrere il Capodanno: è possibile trovarne ad Antagnod, Champoluc, Franchay e Saint Jacques – sotto il Monte Rosa –. Le piste da scii si trovano sopra. E’ davvero un luogo splendido, dove ancora una volta è possibile festeggiare Capodanno in un rifugio o con feste e fiaccolate sulla neve.

A Pescocostanzo

In Aruzzo

Andando infine sugli Appennini possiamo prendere in considerazione la possibilità di un Capodanno 2018 a Pescocostanzo, in provincia dell’Aquila, quindi in Abruzzo. E’ uno dei borghi storici della regione e ha molto del presepe – cosa c’è di meglio nel periodo natalizio? –. Gli eventi e i luoghi dove salutare il 2017 e dare il benvenuto all’anno nuovo sono simili a quelli già indicati in altre regioni.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche